James Allison, Ron Meadows, e Toto Wolff discutono. Foto: Mercedes AMG Petronas.

Il boss della Mercedes, Toto Wolff, ha detto che stavolta Sergio Marchionne non sta scherzando affatto quando dice che la Ferrari potrebbe lasciare la F1 qualora non si trovi un’intesa con i nuovi proprietari di Liberty Media.

Il mio messaggio è quello che non si deve fare il furbo con Sergio Marchionne. La F1 ha bisogno della Ferrari molto più di quanto la Ferrari abbia bisogno della F1. Lui è uomo d’affari e se alla fine dei conti ritiene che la F1 non dia alcun vantaggio alla Ferrari, se ne andrà,” ha spiegato il potente Wolff al britannico Daily Mail.

Deve essere preso sul serio e se fossi in altri, non proverei a mettermi contro di lui. Potrebbe venirne fuori un cattivo esito per la F1 e per tutti i soggetti coinvolti.

Passo alle conclusioni: Molti ipotizzano che la Ferrari stia “alzando la voce” per mantenere i privilegi che le vengono concessi dalla F1 ma lo scopriremo solo vivendo se Marchionne sta bleffando oppure no. Altri campionati automobilistici possono dare la stessa risonanza della F1 ad oggi?

Lascia un commento