Suzuki lancia sul mercato la Suzuki Vitara XT, una serie speciale in tiratura limitata a soli 100 esemplari e caratterizzata da un look esclusivo e più accattivante del solito.

PREZZO — Il prezzo di Suzuki VITARA XT è di € 28.900 per la versione con cambio manuale e di € 30.400 per la versione con cambio automatico 6 A/T (prezzi chiavi in mano, vernice metallizzata inclusa, IPT esclusa).

Le prime consegne sono previste per il mese di dicembre.

ESTETICA — Il design esterno della Suzuki Vitara XT si ispira all’enduro tourer V-STROM 1000 XT ed è caratterizzato dalla carrozzeria BiColor Grigio Londra con tetto nero a cui si aggiungono il motivo “Giraffa” dei montanti e diversi altri dettagli in Champion Yellow Metallic.

La tinta Champion Yellow Metallic è tipica delle moto fuoristrada e delle RM di Suzuki: è impiegata sui gusci degli specchietti retrovisori, sui fregi laterali senza tralasciare i loghi XT dei montanti posteriori.

I cerchi in lega sono da 17 pollici in nero lucido mentre la griglia anteriore è sportiva.

Completano il pacchetto estetico i fascioni paracolpi laterali, lo skid plate anteriore rinforzato, i passaruota maggiorati e gli stickers con motivo ‘giraffa’ sul profilo laterale.

INTERNI — La tinta gialla si ritrova anche sulle cornici delle bocchette dell’aria e movimenta il quadrante dell’orologio centrale Carbon con serigrafia dedicata XT. I sedili riscaldabili sono in pelle e microfibra con cuciture rosse.

MOTORE E TECNOLOGIA — Il motore è il 4 cilindri turbo benzina 1.4 BOOSTERJET da 140 CV S&S, abbinato alla trazione integrale 4WD ALLGRIP SELECT.

Essa permette al conducente di selezionare una tra le quattro modalità di guida disponibili: Auto, Sport, Snow e Lock.

Tra le varie dotazioni, segnalo: i sistemi di sicurezza attiva di ultima generazione, i fari anabbaglianti a LED, il navigatore con mappe 3D, Bluetooth®, climatizzatore automatico, Radar Brake Support con funzione “attentofrena”, Adaptive Cruise Control e Rear Camera con sensori anteriori e posteriori.

Lascia un commento