Condividi

In occasione dello scorso Salone dell’Auto di Torino, è stata esposta una vera belva di auto, la Giannini 350 GP, evoluzione muscolosa della Fiat 500: oggi Gram raddoppia e sta lavorando su un secondo progetto incentrato sulla Giannini 350GP4.

Gram (Gram Torino Engineering) è un’azienda torinese che lavora nel settore automotive realizzando vetture e progetti speciali. E la Giannini 350 è da considerarsi come un omaggio al preparatore romano Giannini.

La Giannini 350 è una “Belva” caratterizzata da un’aerodinamica e da una meccanica raffinatissime. La leggerezza è un’altra caratteristica fondamentale data dall’impiego di materiali compositi.

SECONDO PROGETTO — Numerosi potenziali clienti hanno manifestato concretamente il loro interesse verso la “Belva” e così Gram ha lavorato sul secondo progetto, la Giannini 350GP4.

Esteticamente, la vettura risulta essere molto simile alla precedente ma in realtà va considerata come un modello del tutto inedito.

La potenza del motore è sempre di 350 CV ma la differenza più rilevante è data dalla collocazione dello stesso.

Il motore nella 350GP4 è collocato in posizione anteriore invece che centrale. Inoltre, i posti, qui, sono 4 invece dei soli 2 della 350GP.

La pepata piccola compatta, dotata della trazione integrale, sta ultimando gli ultimi tests prima della presentazione ufficiale.

Intanto godetevi le prime tre foto ufficiali pubblicate.