A poche settimane di distanza dalla presentazione della Taycan, Porsche sta per introdurre sul mercato la Porsche Taycan 4S, terza versione della berlina sportiva disponibile con due opzioni di batterie.

Due livelli di potenza

Le due opzioni di batteria prevedono quella Performance erogante fino a 530 CV (390 kW e capacità complessiva di 79,2 kWh) e la Performance Plus da 571 CV (420 kW, capacità di 93,4 kWh). Per quanto concerne le prestazioni, in entrambi i casi lo scatto da 0 a 100 km/h viene chiuso in 4,0 secondi e la velocità massima raggiunge i 250 km/h.

Cambia invece il dato relativo all’autonomia che è di 407 km con l’opzione Performance e di 463 km con la Performance Plus, sempre in base all’omologazione WLTP. La potenza di massima ricarica è di 225 kW (batteria Performance) o di 270 kW (batteria Performance Plus).

L’architettura del sistema di trazione, dotata di due unità sincrone ad eccitazione permanente sull’asse anteriore e posteriore, condivide con gli altri due modelli le medesime componenti tecniche principali incluse quelle legate al sistema di gestione intelligente della ricarica e all’aerodinamica. Si tenga presente che l’aerodinamica, grazie al cx di 0.22, contribuisce e non poco a contenere il consumo energetico.

Esterni ed interni

Il frontale della vettura è ampio e piatto. Altre caratteristiche dell’aspetto della carrozzeria sono: parafanghi pronunciati, linea del tetto sportiva che si inclina nettamente verso il basso al posteriore, e sezioni laterali estremamente colpite. Una novità è rappresentata senza alcun dubbio dal logo Porsche dall’effetto vetro integrato nella barra luminosa posteriore.

Caratteristiche specifiche della Taycan 4S sono: cerchi Tayan S Aero da 19 pollici e ottimizzati dal punto di vista aerodinamico, pinze verniciate di rosso, nuova geometria del sotto-paraurti anteriore, soglie laterali e diffusore posteriore nero. I proiettori a LED con sistema PDLS Plus sono di serie.

Nell’abitacolo, il quadro strumenti curvo è orientato verso il conducente. Il sistema di infointrattenimento si basa sullo schermo centrale da 10,9 pollici che è associabile con uno schermo opzionale per il passeggero. Questi due schermi formano come una fascia di vetro integrata e l’effetto che ne consegue è quello di un grande pannello nero. I rivestimenti interni sono parzialmente in pelle mentre i sedili anteriori comfort presentano la regolazione elettrica a 8 vie.

Per quanto concerne il bagaglio tecnologico, esso comprende il regolatore del telaio integrato Porsche 4D-Chassis Control che analizza e sincronizza tutti i sistemi del telaio in tempo reale. La dotazione di serie include anche le sospensioni pneumatiche adattive con tecnologia a tripla camera con sistema Porsche Active Suspension Management (PASM) di regolazione elettronica degli ammortizzatori.

Le pinze dei freni, verniciate di rosso mentre i dischi hanno un diamentro di 360 millimetri sull’asse anteriore e di 358 millimetri sul posteriore.

Il prezzo di vendita in Italia parte da 109.115 euro, inclusa IVA e dotazioni specifiche.

Lascia un commento