Muretto Ferrari a Sepang.
0
(0)

Il Presidente della Ferrari, Sergio Marchionne, ha parlato da Rovereto dopo che la sua squadra di Formula 1 ha incassato due belle sberle sonanti tra Singapore e Sepang.

E dire che c’erano tutte le premesse in base alle quali il Cavallino avrebbe potuto senza alcun dubbio cogliere ottimi risultati.

La realtà dei fatti ci consegna un weekend tremendo a Singapore in cui Kimi ha abbattuto Seb al via, e lo scorso fine-settimana caratterizzato da tanti problemi di affidabilità e dal pecoreccio contatto post gara tra Stroll e Vettel.

MARCHIONNE PARLA — Marchionne ha collegato i problemi di affidabilità di questi giorni con la giovinezza del team che si occupa del motore, sottolineando però la competitività del progetto di quest’anno: “Parliamo di cose sicure. Che ieri le due Ferrari potessero battere tutti è un fatto indiscusso, e che potesse accadere anche a Singapore è un fatto indiscusso.

COMPONENTI NON ALL’ALTEZZA — “Il fatto che abbiamo avuto problemi con i propulsori ha a che fare con due cose: abbiamo una squadra molto giovane e la qualità della componentistica non è al livello necessario per un’auto da gara. Stiamo intervenendo.

AMAREZZA — Marchionne ha commentato quell’immagine finita in mondovisione in cui la Ferrari ha dovuto portare via dalla griglia la vettura di Kimi perché non in grado di partecipare al GP della Malesia:

È quasi una botta di… Avere questi problemi qua in gara ti rompe. Un conto è spaccare un motore a casa su un banco… ma fare questa figura qua, cacciare la macchina a mano dalla griglia è veramente da tirarsi i capelli.

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Precedente articoloF1 2017 – Classifica mondiali piloti
Prossimo articoloItaldesign consegna la prima Zerouno
Sono un Divulgatore ignorante. Ignoro quasi tutto. Scrivere di auto è liberatorio per me. L'automobile è Piacere, Passione, Libertà. Mi piacciono Marche di auto ben precise quali Porsche, Audi, Mercedes, Lamborghini. Aborro l'auto che guiderà da sola. Credo nell'Amore e nella Passione travolgenti.
Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments