Il dispositivo di sicurezza che ormai tutti conosciamo come Halo F1 debutta quest’anno nella massima classe dello sporto automobilistico dopo qualche anno di sperimentazioni.

L’aspetto dell’Halo F1 può variare leggermente a seconda dell’interpretazione specifica di ciascun team tuttavia io continuo a giudicarlo come esteticamente “incoitabile“.

Nel video pubblicato in questo articolo, potrete rendervi conto maggiormente del livello di visibilità di cui gode un pilota di Formula 1 una volta integrata nella carrozzeria la struttura di metallo (titanio).

Nel caso specifico, è possibile vedere in azione la Mercedes W09 pilotata dal finlandese Valtteri Bottas.

Lascia un commento