PIONIERA — La Ferrari è la prima Casa automobilistica al mondo ad adottare un nuovo sistema di verniciatura conosciuto come Low Cure clear coatsQuesto nuovo sistema nasce dalla collaborazione tra Ferrari e PPG. Già nel 2004, il Cavallino aveva introdotto un impianto di verniciatura a base d’acqua capace di contenere l’impatto ambientale.

MINORE TEMPERATURA — E così, la nuova vernice bicomponente incorpora un trasparente cotto a bassa temperatura che permette l’essiccamento della vettura a 100 gradi invece di 150 con un evidente diminuzione del costo energetico. Le resine Low Cure garantiscono una maggiore durata della lucidatura. Inoltre, la nuova formula consente una diminuzione della permeabilità dell’acqua.

ANCHE I COMPONENTI IN FIBRA — Notate bene che con questa soluzione è possibile verniciare componenti in fibra di carbonio e compositi insieme al corpo vettura, garantendo così l’uniformità dei colori tra le parti della carrozzeria. Infine, adesso è possibile verniciare industrialmente non meno di 61 tinte, combinando la vernice base metallica con un trasparente colorato lucido o opaco.

Lascia un commento