Il Cavallino ha presentato allo scorso Salone dell’Auto di Ginevra il suo ultimo capolavoro: mi riferisco alla Ferrari F8 Tributo. Qualche esemplare è già in circolazione su strada (vedi video sopra): scopriamola insieme e, mi raccomando, ascoltate il sound del motore V8 da 3902 cc erogante 720 CV di potenza e 770 Nm di coppia.

Prezzo

Partiamo dal prezzo: esso è stato fissato in 236.000 Euro il che equivale al 3% in più rispetto alla Ferrari 488 GTB.

Gli interni

Sono in stile “cockpit”, tipico delle berlinette 8 cilindri motore centrale-posteriore. I bellissimi sedili racing con fianchetti belli pronunciati sono stati aggiornati mentre qualsiasi componente della plancia, dei pannelli delle portiere e del tunnel sono ridisegnati. Anche il volante ed i comandi sono di nuova generazione.

Il classico quadro strumenti incastonato nella plancia presenta il contagiri centrale mentre una venatura ospita lo schermo touch opzionale da 7 pollici. Le rotonde bocchette di aerazione sono come inserite all’interno di sculture di alluminio; inoltre, una venatura in fibra di carbonio divide la parte superiore dalla parte inferiore.

Prestazioni

Le prestazioni della Ferrari F8 Tributo sono sontuose: lo scatto da 0 a 100 km/h viene chiuso in 2,9 secondi mentre i 200 km/h sono raggiunti in 7,8 secondi. La velocità massima tocca i 340 km/h mentre un giro sul circuito di Fiorano è stato chiuso in 1’22”5.

Foto

Sound

Clicca qui, se vuoi ascoltare il sound della F8 Tributo.

Lascia un commento