2020 GP Gran Bretagna, trionfo Hamilton - LAT Images/Mercedes AMG F1

Lewis Hamilton ha vinto oggi il Gran Premio di Gran Bretagna 2020 che ha visto un finale veramente frizzante, considerando che il britannico ha concluso la gara praticamente su 3 ruote per colpa della foratura della gomma anteriore sinistra.

Per Lewis, lanciatissimo verso il settimo mondiale, si tratta del settimo successo a domicilio e dell’87esimo successo in carriera. Numeri pazzeschi. Il capitano indiscusso della Mercedes stava dominando la gara quando a due giri dal termine Valtteri Bottas ha subìto la foratura dell’anteriore sinistra. Il finlandese è rientrato al box ma ha poi concluso la gara fuori dalla zona a punti, 11esimo alle spalle di Vettel!

L’altra foratura all’anteriore sinistra ha colpito la McLaren di Sainz: il futuro ferrarista non è andato oltre il 13esimo posto finale. L’ottimo Max Verstappen, che al via ha arginato l’assalto di Leclerc, ha quasi beffato Lewis ma si è dovuto accontentare della seconda posizione.

Il monegasco della Ferrari coglie un podio inaspettato, terminando di un niente davanti al rampante Daniel Ricciardo. Hanno concluso nella zona a punti anche i vari Norris, Ocon, Gasly (che si dice potrebbe soffiare il posto all’addormentato Albon), Albon, Stroll e Vettel.

La gara è stata interrotta nella prima parte due volte in seguito all’incidente tra Albon e Magnussen e all’uscita di pista di Kvyat. Hülkenberg, chiamato a sostituire Sergio Pérez alla Racing Point, non ha preso parte al GP per un problema meccanico individuato a pochi minuti dal via.

MONDIALI – Nel Piloti, Hamilton allunga con 88 punti, davanti a Bottas (58), rimasto oggi a zero, a Max Verstappen (52). Quarto posto per Leclerc (33) che accorcia il gap da Norris (36). Nel Costruttori, la Mercedes vola con 146 punti davanti a Red Bull (78), McLaren (51), Ferrari che risale in quarta con 43 punti, uno in più della Racing Point.

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments