Sergio Marchionne. Foto: Ferrari
0
(0)

PARLA MARCHIONNE — Il Presidente della Ferrari, Sergio Marchionne, l’ha detto molto chiaramente nelle scorse settimane: la Ferrari – la più vecchia e vincente scuderia di F1 – potrebbe lasciare dopo il 2020 qualora il Cavallino non fosse soddisfatto della visione della Formula 1 che ha Liberty Media. La novità è che Marchionne si è detto “incoraggiato” dal “cambiamento di attitudine” di Liberty Media riguardo alla pianificazione delle nuove regole della F1 2021.

INCORAGGIATO — Parlando in teleconferenza con gli analisti per discutere degli ultimi risultati finanziari della Ferrari, Marchionne ha detto, via Reuters: “Sono incoraggiato dal cambiamento nell’attitudine che stiamo vedendo da parte di Liberty in termini della portata dei cambiamenti che loro prevederanno per il 2021.” E ancora: “Penso che ora abbiamo abbastanza basi per provare ad iniziare discussioni significative. E si spera che risolveremo tutto entro la fine di quest’anno in un modo o nell’altro.

MA LA MINACCIA DI LASCIARE RESTA — Nonostante le parole nettamente più concilianti del Presidente, Marchionne lascia ancora sul piatto la possibilità di lasciare la F1: “Penso che dobbiamo continuare a lavorare con Liberty con i detentori dei diritti commerciali e con la Fia per cercare di raggiungere un equilibrio ragionevole. Se non possiamo, come ho detto in precedenza, lasceremo.”

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments