DS 3 Crossback 2019 è un piccolo SUV compatto che si contraddistingue indubbiamente per l’estetica originale e d’impatto: è stato presentato allo scorso Salone dell’Auto di Parigi.

Dimensioni compatte

Cominciamo l’analisi del SUV DS 3 Crossback 2019 partendo dalle dimensioni, aspetto che tutti tengono sempre bene a mente nella fase di acquisto di una autovettura. La lunghezza è di 4.118 mm, la larghezza con gli specchietti chiusi 1.791 mm ( 1.988 mm, aprendoli), altezza 1.534 mm, passo 2.558 mm mentre l’altezza da terra è di 170 mm.

Interni

Gli ingegneri DS si sono concentrati molto nella ricerca di materiali pregiati senza trascurare i dettagli che fanno sempre la differenza. I sedili, ad esempio, sono in Pelle Nappa Noir con cuciture a contrasto “Point Perle”. Lo schermo centrale touchscreen  incastonato nella plancia misura 10’’3 pollici sovrasta le bocchette di aerazione centrali che prendono la forma dei diamanti. Esse sono unite a 3 gruppi di pulsanti, anch’essi raggruppati da cornici a forma di diamante: soluzione davvero esteticamente inappuntabile.

Gli interni sono, come da tradizione DS, ampiamente personalizzabili, selezionando una delle 5 configurazioni proposte: Inspirations DS Performance Line, Bastille, Opera, Rivoli.

Esterni

La carrozzeria è davvero originale ma prima di analizzarla preferisco partire da un dettaglio: le maniglie delle portiere sono integrate, pronte ad uscire solo quando serve. Il tetto non ha antenne mentre la tradizionale pinna di squalo è presente stavolta lateralmente nel profilo dei finestrini posteriori. Il tetto potrà essere personalizzato con una tinta a contrasto rispetto al corpo della vettura.

Posteriormente si nota subito lo spoiler attaccato al tetto e il doppio terminale di scarico cromato simmetrico montato però solo sui modelli con motorizzazioni più prestazionali. Le fiancate sono bombate proprio al retrotreno ed integrano due estrattori molto “corsaioli”. I fari sono i DS Matrix LED Vision. Dieci sono le tinte per la carrozzeria, 3 quelle riservate al tetto mentre 10 sono i temi diversi per i cerchi in lega.

Prezzo (ma per la Francia)

I prezzi per l’Italia non sono stati ancora rivelati ma posso indicarvi il prezzo della entry level che è la PureTech 100 a benzina con cambio manuale: si parte da € 23.500 con riferimento all’allestimento Chic. La stessa motorizzazione ma diesel, BlueHDi 100 Chic, costa € 1.000 in più.

Lascia un commento