Il restyling della nuova BMW X1 porta con sé un ritocco al design, nuove tecnologie senza dimenticare le nuove motorizzazioni, ibrida compresa (novità).

Nuovi sono i paraurti: quello frontale presenta una griglia maggiorata con il doppio rene che si fonde al centro. Una caratteristica particolare consiste nel fatto che lo specchietto esterno lato guidatore proietta sul terreno la luce LED bicolore “X1” quando la serratura viene sbloccata.

Oltre ai nuovi cerchi, segnalo il debutto di 3 nuove tinte carrozzeria metallizzate che sono: Jucaro Beige, Misano Blue (esclusivo del modello M Sport) e l’ultra-esclusivo Individual Storm Bay.

Prezzo 2019

Il prezzo di listino parte da 33.000 € (IVA e MSS incluse) con riferimento al modello sDrive18i a benzina da 140 CV e cambio manuale. Il modello base diesel sDrive16d costa 33.150 € (116 CV e cambio manuale).

Clicca qui per consultare il listino completo della nuova BMW X1.

Motorizzazioni

L’aggiornata BMW X1 offre ora fino a 16 combinazioni possibili di motore e trasmissione. Tutti i motori a 3 e 4 cilindri soddisfano lo standard EU6d-temp relativo alle emissioni. I modelli sDrive16d e X1 xDrive25d soddisfano già la normativa EU6d.

La potenza dei motori a benzina spazia da 140 a 192 CV mentre quella dei motori diesel parte dai 116 CV della sDrive16d per arrivare ai 231 CV della versione top di gamma, xDrive25d.

Dimensioni

Lunghezza (mm): 4.447
Larghezza (mm): 1.821
Altezza (mm): 1.598
Max. Volume bagagliaio (VDA): 505 (1.550)
Capacità serbatoio (l): 51

Anche ibrida plug-in

La grande novità senza dubbio è rappresentata dal debutto di una motorizzazione plug-in hybrid benzina che entrerà in produzione nel 2020. Il consumo dichiarato combinato ammonta a soli 2.0 litri ogni 100 km mentre le emissioni combinate di CO2 sono di 43 g/km. Il motore termico eroga 125 CV e 220 Nm di coppia mentre quello elettrico collocato sull’asse posteriore ulteriori 95 CV e 165 Nm.

Interni

Per quanto concerne i versatili interni, essi includono le nuove cuciture a contrasto sul cruscotto che è nero nella parte superiore. Le cuciture a contrasto sono disponibili per le versioni xLine, Sport Line e M Sport. Queste versioni hanno tappetini con bordi colorati e cuciture a contrasto.

In posizione centrale è montato il Control Display da 6,5 pollici. Se viene opzionato un sistema di navigazione, esso porta con sé il nuovo Touch Control Display da 8,8 o 10,25 pollici.
I sedili posteriori sono sezionati in 3 parti (40:20:40) e, come optional, è possibile farli avanzare fino a 13 cm. Infine, segnalo che è possibile opzionare anche l’apertura automatica del portellone posteriore.

Lascia un commento