5
(1)

La BMW M5 Competition è l’elegante e potente berlina business capace di offrire qualcosa in più rispetto al pacchetto della M5 “normale”. Vediamo di analizzare un po’ meglio da vicino quali sono le caratteristiche specifiche di questa sportiva.

L’aspetto della carrozzeria nel complesso è molto aggressivo a cominciare dal frontale che io amo terribilmente. È la nuova griglia a doppio rene M, dotata di cornice monoblocco in nero lucido, è pazzesca. La rivisitata grembialatura anteriore presenta un’ampia presa d’aria centrale e due grandi aperture laterali. Al posteriore si notano subito i grandi gruppi ottici tridimensionali e la fascia con estrattore che accoglie anche i doppi terminali di scarico. Ci sono altri dettagli in nero lucido e sono: prese d’aria laterali dietro i parafanghi anteriori in stile branchiale, gusci degli specchietti retrovisori e spoiler posteriore che aumenta notevolmente la deportanza malgrado le dimensioni molto contenute. I cerchi in lega di serie sono da 20 pollici a doppi raggi 810M Bicolore.

Gli eleganti e sportivi interni della M5 Competition sono ugualmente confortevoli. Vi indico qui solamente alcune caratteristiche peculiari: il selettore marce M con paddle Drivelogic, i sedili multifunzione M con logo M5 illuminato e il volante in pelle M con paddle rossi.

Il motore V8 da 625 CV (460 kW) di potenza e 750 Nm di coppia è dotato di iniezione ad alta pressione a 350 bar e due turbocompressori Twinscroll. Prestazioni impetuose. Questa M5 speciale scatta da 0 a 100 km/h in 3,3 secondi e in 10,8 secondi da 0 a 200 km/h. La velocità massima è autolimitata a 250 km/h e sbloccabile fino a 305 km/h, opzionando l’M Driver’s Package. Il prezzo parte da 134.500 € (IVA e MSS incluse) con riferimento al mercato italiano.

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 5 / 5. Conteggio voti: 1

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments