La aggiornata e sviluppata tecnologia BMW eDrive offre ora maggiori prestazioni per i modelli BMW i: e così BMW i3 (120 Ah) e BMW i3s (120 Ah) possono ora vantare un’autonomia maggiore.

Questa maggiore autonomia, disponibile da novembre 2018, è stata raggiunta grazie alla capacità aumentata della cella a 120 Ah, alla capacità lorda di 42,2 kWh, e ad una nuova generazione di batterie ad alto voltaggio.

Il dato dell’autonomia sale dunque fino a 260 km, ottenuto — cito testualmente BMW — “utilizzando un profilo di guida cittadino, temperatura esterna di 20° C, riscaldamento/condizionamento dell’aria, precondizionamento, modalità di guida comfort.

BMW ha continuato senza tregua a lavorare nello sviluppo delle batterie e con gli ultimi progressi si è raggiunta una capacità di 120 Ah insieme a una capacità lorda di 42,2 kWh, pur mantenendo inalterate le dimensioni.

Contestualmente, il peso del veicolo, lo spazio occupato dalla batteria, prestazioni di guida e consumo di energia rimangono inalterati.

Infine, spendo due parole per quanto concerne le prestazioni della piccola elettrica: la BMW i3, equipaggiata con un motore elettrico da 125 kW/170 CV, scatta da 0 a 100 km/h in 7,3 secondi mentre la BMW i3s da 135 kW/184 CV accelera in 6,9 secondi.

Lascia un commento