Colore: Turbo blue

La nuova Audi Q3 2018 si rinnova allargandosi nelle dimensioni e modificando l’aspetto esterno senza tralasciare l’infornata di nuova tecnologia che riguarda i sistemi di infointrattenimento e quelli di assistenza alla guida.

DIMENSIONI — Le dimensioni del nuovo modello Audi Q3 2018 sono cresciute: la lunghezza ora sfiora i 4,50 metri (4.485 mm, un bel balzo di 97 mm rispetto a prima). La larghezza misura 1.848 mm (+18 mm) mentre l’altezza cala, scendendo a quota 1.585 mm (-5 mm). Il passo è aumentato, a tutto vantaggio dell’abitabilità, portandosi a 2.681 mm (+78 mm).

Il divano posteriore è regolabile longitudinalmente di 150 mm mentre gli schienali sono suddivisi nel rapporto 40:20:40 e si adattano fino a 7 diverse posizioni. Il bagagliaio ha una capacità che varia da 530 a 675 litri a seconda della posizione del divano. Se questo viene abbattuto, la capacità sale a 1.525 litri. Inoltre, la soglia d’accesso a solo 748 mm da terra facilita la sistemazione degli oggetti pesanti.

ESTERNI — A prima vista, mi sembra di vedere una “piccola” Audi Q8: come estetica, il piccolo SUV è più cattivo e sportivo rispetto alla prima generazione. Si notato subito il single frame ottagonale e le grandi prese d’aria laterali. I fari LED sono sottili, cuneiformi e rastremati verso l’interno: ve ne sono di 3 tipi il top dei quali è rappresentato dai LED Matrix.

Anche il profilo laterale è muscoloso mentre al posteriore non manca un esteso spoiler; i montanti posteriori sono molto inclinati. La possibilità di personalizzare il SUV è molto ampia a cominciare dall’optional che consente la verniciatura a contrasto degli elementi applicati nella parte inferiore della carrozzeria. Il pacchetto S line exterior rende la carrozzeria ancora più aggressiva, modificando paraurti, minigonne ed estrattore posteriore. Le tinte per la carrozzeria sono 11.

Al lancio, sarà disponibile la versione Edition 1 che include diverse caratteristiche particolari quali, tra l’altro, l’assetto sportivo, i cerchi da 20″ ed i fari LED Matrix.

INTERNI — La plancia rinnovata si sviluppa su due livelli: quello superiore integra le bocchette d’aerazione, quello inferiore accoglie la grande superficie ottagonale in look Black Panel. Lo schermo MMI touch e l’unità di comando del clima sono orientati verso il conducente.

Le versioni sono 3: quella di ingresso, quella Audi Design selection e la S line interior. A seconda della versione, cambiano naturalmente gli optional ed i materiali impiegati per il rivestimento. Adesso, ad esempio, è disponibile anche la pregiata Alcantara lungo plancia e poggiabraccia delle portiere. Per chi vuole qualcosa in più dalle luci ambiente, potrà selezionare il pacchetto illuminazione profili/illuminazione diffusa.

MOTORI — Al lancio, la Q3 viene offerta con 4 motorizzazioni, di cui 3 a benzina TFSI ed un diesel TDI. Tutti i benzina sono 4 cilindri turbo con potenze comprese tra 150 e 230 CV. Quindi abbiamo un 1.5 litri  da 150 CV, un 2.0 litri da 190 CV e da 230 CV: quest’ultimo rappresenta per ora il top di gamma. I 2.0 litri sono abbinati di serie al cambio a 7 rapporti S tronic e alla trazione integrale permanente quattro.

Lascia un commento