ABT Sportsline presenterà al Salone dell’Auto di Ginevra la ABT RS5-R di cui ne saranno costruiti solamente 50 esemplari. Grazie alla centralina ABT Power, il motore da 2.9 litri biturbo V6 eroga ora 530 CV (+80 CV) di potenza e 690 Nm di coppia (+15%).

È pacifico che le prestazioni della vettura siano cresciute: basti pensare che lo scatto da 0 a 100 km/h della ABT RS5-R viene chiuso in 3,6 secondi (-0,3 s). ABT ha lavorato anche sull’impianto di scarico provvisto di 4 terminali di scarico dal diametro di 102 mm ciascuno.

ALTRI INTERVENTI — ABT introduce stabilizzatori sportivi ABT e le sospensioni regolabili in altezza ABT. I cerchi in lega ABT SPORT GR, particolarmente “mostruosi”, sono da 21 pollici e sono associati a pneumatici da 275/25 ZR21.

La carrozzeria vede alcune “aggiunte” quali la lama collocata nella parte inferiore del paraurti anteriore, i flics (le varie appendici che spuntano dalla carrozzeria), la griglia anteriore ABT con tanto di logo rosso RS5-R.

Sulle fiancate non mancherebbero nemmeno le prese d’aria collocate a fianco dei passaruota ma sono optional. In carbonio lucido sono stati realizzati sia il piccolo spoiler presente sul bagagliaio posteriore sia l’estrattore posteriore.

Gli interni sono impreziositi dai sedili in pelle con logo RS5-R, da alcuni inserti in fibra di carbonio quali il pomello del cambio e dalla targhetta ABT RS5-R “1 di 50” collocata sulla plancia che celebra questa produzione limitata.

Il prezzo dell’intero pacchetto è di 29.900 €, considerando un’IVA che in Germania sta al 19% (beati loro…). Qualora vogliate ordinare la macchina completa, dovrete sborsare la bellezza di 114.890 €.