L’aggiornamento del Volvo XC90 SUV 2019 porta in dote con sé anche alcune novità riguardanti il powertrain adesso elettrificato. Conosciamole nel dettaglio.

Sistema di recupero dell’energia in frenata

L’aggiornato Volvo XC90 SUV 2019 beneficia del sistema avanzato di recupero dell’energia in frenata che si associa agli attuali motori a combustione interna. A tal fine, verrà creato un nuovo badge ‘B’ proprio per identificare questi nuovi powertrain integrati elettrificati. Con questo sistema, Volvo garantisce che il conducente potrà risparmiare fino al 15% di carburante con una conseguente riduzione di emissioni nella guida reale.

Piccole modifiche

Esternamente, le piccole modifiche riguardano specialmente i nuovi cerchi in lega, le tinte carrozzeria e una nuova griglia più moderna. Per quanto concerne gli interni, Volvo XC90 SUV 2019 beneficerà per la prima volta anche della configurazione dei sedili a 6 posti. Così il Costruttore svedese è in grado di offrire tante configurazioni dei sedili (4, 5, 6 e 7 posti) che più si adattano ai gusti e alle preferenze dei clienti. Altri tipi di materiali pregiati sono disponibili per una personalizzazione più completa.

Tanta sicurezza attiva

In termini di tecnologia della sicurezza attiva, XC90 fa affidamento sui sistemi Safety City e Blind Spot Information. Il City Safety con Autobrake rimane ancora l’unico sistema sul mercato che riconosce pedoni, ciclisti e animali di grandi dimensioni. Inoltre, è disponibile adesso anche il sistema Oncoming Lane Mitigation che si aggiunge al Cross Traffic Alert, provvisto ora della frenata automatica.

Per quanto concerne la connettività, la XC90 è adesso compatibile con Android Auto mentre il sistema di streaming musicale Spotify è integrato, ove disponibile.

Lascia un commento