911 Targa 2020. Foto: Hoch Zwei/Porsche.
0
(0)

Le vendite Porsche nel corso del primo semestre del 2020 hanno retto piuttosto bene nonostante il pesante calo inferto a tutti i costruttori dal Covid-19. Naturalmente la riduzione delle consegne c’è stata ma si limita a un meno 12% con 116.964 auto consegnate.

Con 39.245 consegne, il SUV Cayenne traina le vendite, seguito a poca distanza dal Macan (34.430 unità vendute). Più distanziata la 911 (16.919 esemplari) che registra però un aumento del 2% rispetto allo scorso anno. È davvero entusiasmante il dato delle vendite relativo alla prima vettura 100% elettrica Porsche e mi riferisco all’elegantissima Taycan recentemente premiata a livello internazionale. Porsche ha consegnato 4.480 esemplari della sportiva elettrica nei primi 6 mesi dell’anno.

Dando un’occhiata più dettagliata ai singoli mercati, quello asiatico/africano/medio-orientale è il più importante (55.550 unità e solo un -3%) con la Cina che rappresenta il singolo mercato più potente (39.603 unità). L’Europa è il secondo mercato più importante (32.312 auto) seguito dagli USA (24,186 auto).

    PORSCHE AG

Consegne

Gennaio – Giugno
2019 2020 Differenza
    Globali 133.484 116.964 -12%
    Europa 39.243 32.312 18%
        Germania 14.186 10.702 -25%
    America 36.844 29.102 -21%
        USA 30.257 24.186 -20%
    Asia-Pacifico, Africa e Medio Oriente 57.397 55.550 -3%
        Cina 42.608 39.603 -7%

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Vota tu per primo!

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments