A pochi mesi dall’inizio della commercializzazione anche in Italia, la nuova Skoda Scala Metano può adesso fare affidamento sul nuovo motore 1.0 G-TEC monovalente a metano.

La Škoda Scala 1.0 G-TEC 2019 è spinta dal 3 cilindri turbocompresso da 1.0 litri di cilindrata erogante 90 CV di potenza (66 kW). Questo motore rispetta la normativa sui gas di scarico Euro 6d-TEMP. Contestualmente, la coppia massima di 160 Nm è trasmessa all’asse anteriore tramite un cambio manuale a 6 rapporti.

Rispetto ad un analogo motore a benzina, Škoda comunica che questo motore a metano riduce del 20% le emissioni di CO2. Inoltre, l’aspetto forse più significativo è risparmio sul costo per il rifornimento, considerando che un chilogrammo costa mediamente 1 euro: questo si traduce in una spesa di circa 14 Euro per percorrere fino a 410 km a gas naturale.

Entrando un po’ meglio nei dettagli, la vettura è equipaggiata con 3 serbatoi in acciaio contenenti 13,8 chilogrammi di gas naturale. Terminato il gas, la Scala potrà servirsi della benzina contenuta nel serbatoio da 9 litri che offre un’autonomia da 220 km che si sommano ai 410 km di cui sopra (totale: 630 km circa).

Nonostante la presenza dei serbatoi di gas, il dato relativo alla capacità del bagagliaio è ottimo: 339 litri che diventano 1.282, abbattendo gli schienali dei sedili posteriori.

La Scala 1.0 G-TEC, offerta negli allestimenti Ambition e Sport, costa 22.280 euro che scendono a 17.800 euro grazie al contributo delle Concessionarie aderenti, con riferimento alla versione Ambition e solo nella fase di lancio.

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments