0
(0)

PORSCHE PDK ANCHE PER I 4.0 LITRI — Il cambio a doppia frizione Porsche PDK è disponibile già da un po’ di giorni anche per i modelli di punta della gamma 718. Quindi, sia le Boxster e Cayman 718 GTS 4.0 sia i modelli 718 Spyder e 718 Cayman GT4 potranno essere ordinate con il cambio a doppia frizione Porsche, a 7 rapporti. Con il PDK, non si verificano interruzioni di accelerazione durante i cambi marcia. Immagino che i puristi del manuale storceranno un po’ la bocca ma il PDK è una fucilata…

PRESTAZIONI MIGLIORI — Oltre al miglioramento del comfort durante i cambi marcia, si registra un miglioramento delle prestazioni. Rispetto ai modelli con cambio manuale, i modelli GT da 309 kW (420 CV) – mi riferisco alle 718 Spyder e 718 Cayman GT4 – accelerano da 0 a 100 km/h mezzo secondo più velocemente, ossia in 3,9 secondi. La soglia dei 200 km/h viene raggiunta in 13,4 secondi (- 0,4 secondi). Anche le meno potenti 718 Cayman GTS 4.0 e 718 Boxster GTS 4.0 migliorano nello scatto da 0 a 100 km/h di mezzo secondo (4,0 secondi). Raggiungono la velocità di 200 km/h in 13,7 secondi (- 0,4 secondi).

NEI MODELLI 718 GTS 4.0 — Il pacchetto Sport Chrono di serie adatta le caratteristiche dei cambi marcia del PDK in base alle quattro modalità di guida proposte (Normal, Sport, Sport Plus e Individual). Ad esempio, la modalità Sport Plus è pensata per ottenere le massime prestazioni, sfruttando fino all’ultima goccia di energia il motore boxer sei cilindri aspirato. Il launch control è integrato anche nella modalità Sport Plus. Una chicca: il pulsante Sport Response consente al guidatore di attivare le prestazioni massime del motore e della trasmissione per 20 secondi, indipendentemente dalla modalità di guida impostata.

SPYDER E CAYMAN GT4 — Nei modelli top di gamma, 718 Spyder e 718 Cayman GT4, la modalità di guida può essere programmata per le massime prestazioni tramite il programma PDK Sport. La settima marcia ha un rapporto più corto. Inoltre, queste versioni del PDK beneficiano dei miglioramenti portati al differenziale posteriore con bloccaggio meccanico a tutto vantaggio della dinamica longitudinale e laterale, della trazione e del piacere di guida (amplificato).

Una piccola nota riguardo l’ampliamento dell’equipaggiamento del model year 2021 della 718. Innanzitutto il materiale di alta qualità, altamente traspirante, Race-Tex sostituirà l’Alcantara (peccato…). La tinta carrozzeria Python Green debutterà sulle 718 Cayman GT4 e 718 Spyder. Quest’ultima potrà disporre dei cerchi da 20 pollici in Aurum, precedentemente disponibili solo per la 718 Cayman GT4. Infine, il cliente potrà equipaggiare la roadster con gomme estive convenzionali al posto delle gomme standard ad alte prestazioni.

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Vota tu per primo!

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments