Interni della nuova Passat R-Line.

Volkswagen anticipa i tempi e la legge introducendo da subito lo standard DAB+ su tutta la gamma. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

Per chi non lo sapesse il DAB+ è uno standard di diffusione digitale che consente la trasmissione sonora di programmi radiofonici con una qualità elevata, un segnale più stabile ed un maggior numero di canali di trasmissione rispetto alla consueta radio FM.

La legge prevede che dal 1 gennaio 2020, tutti i nuovi apparecchi elettrici venduti in Italia dovranno essere dotati di questo standard e Volkswagen ha voluto anticipare questo obbligo di legge.

VW fa sapere che questo adeguamento tecnologico non comporterà alcun costo aggiuntivo per i Clienti. Inoltre, non è previsto il cambio dei sistemi radio e di infointrattenimento, già compatibili con il nuovo standard.

Attenzione perché c’è un’eccezione e riguarda la Polo Trendline per cui è stato modificato il Tech Pack opzionale: ora prevede la Radio Composition Media da 8” in sostituzione della Radio Composition Colour da 6,5”. Il nuovo sistema d’infointrattenimento spalanca la porta all’App Connect che consente l’integrazione con gli smartphone Android e Apple attraverso Android Auto e Apple CarPlay.

La radio della city car up! resterà la Composition Phone che si arricchisce di una ulteriore funzione che integra anche la ricezione del segnale radio digitale DAB+.

Lascia un commento