La SF90 N16 di Leclerc / Foto: Ferrari

Domenica prossima si farà la storia della F1 perché il grande Circus toccherà in Cina quota 1000 GP disputati. Il team principal della Ferrari, Mattia Binotto, si è ingolosito e vuole provare ad eccellere nel prossimo fine-settimana che celebra una cifra così importante.

Eccellere è la parola chiave del comunicato ufficiale emesso dal Cavallino che mi sento di evidenziare.

sarà la gara numero 1000 della storia della Formula 1, una ragione in più per provare ad eccellere.

Il gran capo della Ferrari ha commentato così: “Il terzo appuntamento della stagione ci vede impegnati su una tipologia di pista diversa sia da quella di Melbourne che da quella del Bahrain. In questo caso abbiamo un lunghissimo rettilineo e curvoni che sollecitano in modo particolare l’anteriore.

Dal canto nostro vogliamo accertarci della competitività della SF90 anche su questo tipo di tracciato e verificare che i problemi di affidabilità avuti in Bahrain non si ripetano. Come sempre siamo desiderosi di fare bene e di confrontarci con i nostri avversari: sarà la gara numero 1000 della storia della Formula 1, una ragione in più per provare ad eccellere.

Lo Shanghai International Circuit ha portato bene alla Ferrari soprattutto nelle primissime edizioni quando il Cavallino si impose nel 2004, anno d’esordio, nel 2006 e nel 2007. L’ultimo successo è del 2013 con Alonso mentre l’anno scorso vinse Ricciardo ma al sabato furono le Rosse a dominare. Quest’anno potrebbero anche decollare visti i lunghi rettilinei…

Lascia un commento