0
(0)

Porsche ha pubblicato per la prima volta 15 studi progettuali di Porsche prototipi risalenti al periodo 2005-2019. Tra l’altro, da oggi, è possibile acquistare il libro Porsche Unseen” che tratta questo tema mentre in un secondo momento, sarà possibile persino ammirare alcuni di questi prototipi dal vivo presso il Museo Porsche nella mostra in programma nel 2021.

Innanzitutto bisogna ricordare come i progetti dei prototipi si concentrino su un unico modello a differenza di quanto accade quando si sviluppa un modello di produzione che comporta sempre la realizzazione di svariati modelli dai diversi stili.

L’unico studio di progettazione Porsche si trova lo studio dove lavorano più di 120 tra progettisti, esperti di interni, carrozzeria, colori e materiali, modellisti e ingegneri. Il processo di sviluppo di un’idea ha come stella polare un obiettivo superiore che consiste nel fondere l’ormai leggendario e inconfondibile DNA stilistico di Porsche con l’ingegneria automobilistica d’avanguardia.

Eccovi alcuni prototipi Porsche a cominciare dalla 919 Street (2017; modello 1:1 in argilla) basata sulla tecnologia della 919 Hybrid e provvista del telaio monoscocca in carbonio senza dimenticare la power unit ibrida da corsa da 900 CV. La compatta Porsche Vision Spyder (2019; modello rigido 1:1) rimanda alla 550-1500 RS Spyder del 1954. Infine, un accenno al prototipo “Renndienst” (2018; modello rigido 1:1) che guarda alle famiglie, potendo ospitare fino a 6 persone.

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments