Ferrari in Turchia durante le libere del venerdì - Foto: Scuderia Ferrari Press Office
4
(1)

La F1 è tornata in Turchia e la Ferrari, classifiche alla mano, non si è comportata male. Siamo al venerdì e i tempi valgono zero, si sa, ma è sempre incoraggiante vedere le Rosse nella parte alta della classifica.

Prove libere 1. All’inizio della sessione la pista era particolarmente scivolosa e umida in alcuni punti. I ferraristi hanno concluso al terzo e al quinto posto rispettivamente con Leclerc e Vettel. Entrambi hanno girato con gomme Hard per la maggior parte del tempo, totalizzando 55 giri. Il monegasco ha ottenuto come miglior crono 1’35”507 mentre il tedesco non ha chiuso molto lontano da lui (1’35”620). Max Verstappen ha ottenuto il miglior tempo (1’35”077).

Prove libere 2. La sessione si è disputata con condizioni decisamente migliori (pista asciutta e temperatura superiore). I piloti Ferrari hanno iniziato con le gomme Medium per poi passare alle Soft con le quali hanno lavorato in configurazione da qualifica. Con questo tipo di mescola, Leclerc ha ottenuto il miglior tempo (1’28”731) con questa mescola esattamente come Seb (1’30”022). Questi tempi hanno garantito loro la seconda e l’ottava posizione. Verstappen si è confermato nuovamente il più veloce (1’28”330).

Programma di domani. Si comincia alle 12 locali (le 10 in Italia) con la terza sessione di prove libere. Ma il piatto forte, le qualifiche, andranno in scena alle ore 15 locali (le 13 in Italia) mentre il GP scatterà domenica alle ore 15 novembre alle 13.10 (11.10 CET).

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 4 / 5. Conteggio voti: 1

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments