Home Lamborghini Countach Lamborghini Countach LPI 800-4 la nuova pazzesca: Scheda tecnica

Lamborghini Countach LPI 800-4 la nuova pazzesca: Scheda tecnica

La produzione si limita a soli 112 esemplari: un rimando a "LP 112", il nome del progetto utilizzato internamente durante lo sviluppo della Lamborghini Countach.

20
0
4
(1)

La Lamborghini ha presentato la nuova Lamborghini Countach LPI 800-4, un’edizione limitata che rende omaggio alla mitica Countach. Sfodera linee puriste ma sempre moderne della carrozzeria e si affida al V12 Longitudinale Posteriore (LP) ma non manca nemmeno la tecnologia ibrida della Sián. Il V12 a trazione integrale permanente eroga 780 CV mentre la potenza di sistema raggiunge i 814 CV, considerando i 34 CV del motore elettrico. Prestazioni da urlo (0 a 100 km/h chiuso in 2,8 secondi): se volete consultare la scheda tecnica completa andate qui.

La carrozzeria conta sulle linee decise del cofano anteriore con griglia e fari rettangolari, lunghi e bassi. Al posteriore noterete subito l’assenza di un alettone. Le prese d’aria NACA attraversano i lati e le portiere della Countach LPI 800-4. Al posteriore colpisce l’attenzione il paraurti dalla linea più abbassata e l’aspetto esagonale dei tre gruppi ottici. Presenti anche i 4 terminali di scarico tipici della famiglia Countach. Le portiere sono ad apertura a forbice.

I cerchi sono 20 pollici davanti e da 21″ dietro con l’aspetto in stile “telefonico” degli anni 80. I dischi dei freni sono carboceramici e i pneumatici i Pirelli P Zero Corsa. Il colore della carrozzeria Bianco Siderale, con un tocco di blu perlato, rimanda alla Countach LP 400 S di Ferruccio Lamborghini.

YouTube player


La monoscocca e tutti i pannelli della carrozzeria sono in fibra di carbonio
. Anche la carrozzeria include diversi elementi dello stesso materiale nello splitter anteriore, intorno al parabrezza e agli specchietti, sulle prese d’aria del cofano e sul battitacco. Anche gli interni in pelle rossa e nera omaggiano gli originali. Quattro sono le configurazioni disponibili, monocolore o bicolore ma resta massima la personalizzazione anche dei colori dei rivestimenti. I comandi sono gestiti attraverso un touchscreen HDMI centrale da 8,4″. Prime consegne a partire dal primo trimestre 2022.

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 4 / 5. Conteggio voti: 1

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Precedente articoloFlying Spur Mulliner 2021: con V6, V8 ed esaltante W12
Prossimo articoloHyundai Santa Fe ibrida Prezzo
Sono un Divulgatore principalmente automobilistico. Scrivere di auto è liberatorio per me. L'automobile è Piacere, Passione, Libertà. Mi piacciono Marche di auto ben precise quali Porsche, Audi, Mercedes, Lamborghini. Aborro l'auto che guiderà da sola. Credo nell'Amore che non ha fine e in certe Passioni travolgenti.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments