Home Piloti Lewis Hamilton Hamilton si dedica alla Mercedes-AMG Project ONE

Hamilton si dedica alla Mercedes-AMG Project ONE

Una vettura pazzesca da oltre 1.000 CV di potenza provvista della tecnologia di F1 trasferita praticamente in scala 1:1. È in corso lo sviluppo finale della Project ONE. Sembra la macchina di Batman.

164
0
4
(1)

Archiviata da poco la stagione 2020 di F1, il fresco campione del mondo Lewis Hamilton può dedicarsi ad altro. E fra questo e quello, dovrà trovare il tempo per continuare lo sviluppo finale della bestiale Mercedes-AMG Project ONE.

Si tratta della potente hypercar a due posti che disporrà della tecnologia di F1 in scala quasi di 1:1. Nel 2021, il Marchio ad alte prestazioni presenterà anche altri due modelli elettrificati e lancerà la denominazione AMG E Performance.

Non riesco ancora a credere che presto ci sarà una hypercar con un motore di F1. Abbiamo vinto il campionato del mondo con questo motore nel 2015, e sono stato coinvolto nel suo sviluppo per molto tempo. Ho potuto guidare la Project ONE durante le riprese tv per la nuova campagna, e sono molto orgoglioso dello straordinario sforzo che Mercedes-AMG ha investito in questo progetto. Questa vettura è assolutamente unica,” ha commentato il 7 volte campione del mondo di F1.

YouTube player

La Project ONE in breve

La bestiale hypercar è stata sviluppata in stretta collaborazione con gli esperti di Mercedes-AMG High Performance Powertrains di Brixworth e con la scuderia Formula 1 Mercedes-AMG Petronas che ha la sede a Brackley, ugualmente in Inghilterra. Il propulsore ibrido sviluppa una potenza di sistema di oltre 1.000 CV (740 kW) mentre la velocità massima supera i 350 km/h. La trazione è integrale variabile. Dunque, il motore a combustione lavora in sinergia con i 4 motori elettrici, due dei quali azionano le ruote anteriori. Un’altra area particolarmente sofisticata è quella dell’aerodinamica che si affida alla parte anteriore bassa e piatta, con frontale provvisto di ampie prese d’aria, senza tralasciare la pinna posteriore allungata e la coda muscolosa provvista di elementi aerodinamici attivi.

Ti è piaciuto questo articolo?

Giudicalo per primo!

Rating medio 4 / 5. Conteggio voti: 1

Vota tu per primo!

Replica

Per favore, inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui.