Porsche presenta il veicolo successore della prima Cayman GT4 da corsa e mi riferisco alla nuova Porsche 718 Cayman GT4 Clubsport, proposta in due versioni: quella “Trackday”, riservata agli appassionati, e quella “Competition”, dedicata ai piloti delle competizioni nazionali ed internazionali.

La nuova Porsche 718 Cayman GT4 Clubsport è più maneggevole ma anche più attenta all’ambiente se si pensa che include alcune parti della carrozzeria (ad esempio, portiere e alettone posteriore) realizzate in materiali compositi contenenti fibre naturali.

Motore e prezzi

Il motore 6 cilindri da 3.8 litri eroga 425 CV (313 kW) mentre il cambio a 6 rapporti Porsche con differenziale meccanico posteriore autobloccante trasmette la potenza alle ruote posteriori.

La 718 Cayman GT4 Clubsport “Trackday” viene proposta a 134.000 euro + IVA (aliquote IVA variabili a seconda del mercato di distribuzione) mentre il modello “Competition”, con serbatoio da 115 litri adatto alle gare con lunghe percorrenze, viene commercializzata a 157.000 euro + IVA (aliquote IVA variabili a seconda del mercato di distribuzione).

Caratteristiche tecniche della Porsche 718 Cayman GT4 Clubsport (Tipo 982)

Tipo di veicolo
• Vettura da corsa monoposto, non omologata per l’utilizzo su strada

Propulsore
• Motore boxer a 6 cilindri in alluminio collocato centralmente con montaggio rigido
• 3.800 cc; corsa 77,5 mm, alesaggio 102 mm
• Potenza max.: 313 kW (425 CV) a 7.500 giri/min
• Numero massimo di giri: 7.800/min
• Coppia max.: 425 Nm a 6.600 giri/min
• Rapporto di compressione: 12,5:1
• Raffreddamento ad acqua specifico da gara con gestione termica di motore e cambio
• Tecnologia a quattro valvole con fasatura albero a camme e fasatura variabile delle valvole VarioCam Plus
• Qualità del carburante: Super Plus senza piombo, minimo 98 ottani
• Centralina elettronica del motore specifica da gara (Continental SDI 9)
• Lubrificazione a carter secco integrato
• Catalizzatore 100 celle metallico conforme a specifiche DMSB

Trasmissione
• Trazione posteriore
• Cambio PDK a 6 rapporti con sospensione rigida e centralina elettronica ottimizzata per le gare
• Volano bimassa rinforzato
• Lubrificazione a olio pressurizzata dall’interno con raffreddamento olio attivo
• Differenziale autobloccante ottimizzato per le gare

Carrozzeria
• Carrozzeria ultraleggera con struttura composita di alluminio-acciaio
• Scocca di sicurezza saldata, certificata conformemente all’Articolo 277 del Regolamento FIA
• Cofano anteriore con chiusure a sgancio rapido
• Cofano posteriore con chiusure a sgancio rapido
• Alettone posteriore fisso con attacco “a collo di cigno” realizzato in materiali compositi contenenti fibre naturali, inclusi i sideblade, supporti dell’alettone in alluminio nero e flap di Gurney integrato in fibra di carbonio
• Portiere del pilota e del co-pilota costruite con materiali compositi contenenti fibre naturali
• Sedile avvolgente Recaro con regolazione longitudinale e sistema di imbottitura, regolabile in base alle esigenze specifiche dei singoli piloti (conformemente allo Standard FIA 8862/2009 che include le più recenti prescrizioni FIA relativamente ai sedili)
• Sistema di martinetti idraulici a tre pistoni (“Competition”)
• Punti di fissaggio preinstallati per il sistema di martinetti idraulici a tre pistoni (“Trackday”)
• Predisposizione per rete di sicurezza
• Gancio di traino certificato FIA, anteriore e posteriore
• Console centrale da gara con funzionalità potenziata e adeguata all’uso specifico
• Cinture di sicurezza a sei punti
• Serbatoio di sicurezza da 115 litri omologato FT3 con valvola di sicurezza di “intercettazione combustibile” conforme alle disposizioni del Regolamento FIA (“Competition”)
• Serbatoio di sicurezza da 80 litri omologato FT3 con valvola di sicurezza di “intercettazione combustibile” conforme alle disposizioni del Regolamento FIA (“Trackday”)

Sospensioni
Asse anteriore:
• Sospensioni MacPherson regolabili in altezza, campanatura e convergenza
• Bracci delle sospensioni forgiati: rigidità ottimizzata, due punti di fissaggio, cuscinetti sferici ad alte prestazioni
• Mozzi ruote a 5 bulloni
• Ammortizzatori da competizione a 3 regolazioni con contromolla e 2 livelli di regolazione della compressione, per alte e basse velocità (“Competition”)
• Ammortizzatori a taratura fissa (“Trackday”)
• Servosterzo elettromeccanico con rapporto di sterzata variabile
• Barra antirollio, a tre fori

Asse posteriore:
• Sospensioni MacPherson regolabili in altezza, campanatura e convergenza
• Bracci delle sospensioni forgiati: rigidità ottimizzata, due punti di fissaggio, cuscinetti sferici ad alte prestazioni
• Mozzi ruote a 5 bulloni

• Ammortizzatori da competizione a 3 regolazioni con contromolla e 2 livelli di regolazione della compressione, per alte e basse velocità (“Competition”)
• Ammortizzatori a taratura fissa (“Trackday”)
• Barra antirollio regolabile a coltello

Impianto frenante
Asse anteriore:
• Pinze dei freni da competizione monoblocco in alluminio a sei pistoncini con molle dei pistoncini “anti knock-back”
• Dischi dei freni in acciaio, a più parti, ventilati e scanalati, diametro 380 mm
• Pastiglie dei freni specifiche da gara
• Regolazione del bilanciamento dei freni tramite sistema a barra di bilanciamento (“Competition”)
• Servofreno (“Trackday”)

Asse posteriore:
• Pinze dei freni da competizione monoblocco in alluminio a quattro pistoncini con molle dei pistoncini “anti knock-back”
• Dischi dei freni in acciaio, a più parti, ventilati e scanalati, diametro 380 mm
• Pastiglie dei freni specifiche da gara
• Regolazione del bilanciamento dei freni tramite sistema a barra di bilanciamento (“Competition”)
• Servofreno (“Trackday”)

Impianto elettrico e dispositivi elettrici
• Cruscotto ICD COSWORTH con datalogger integrato
• Diagnostica guasti ottimizzata con tester PIWIS per motori sportivi
• App Track Precision Race di Porsche
• Trigger dei giri integrato tramite segnale GPS
• Sistema di acceleratore a controllo elettronico
• Batteria ultraleggera agli ioni di litio (LiFePo), 60 Ah, a prova di perdite, posizionata nel vano piedi sul lato passeggero (“Competition”)
• Batteria a 12 V, 70 Ah (AGM), a prova di perdite, posizionata nel vano piedi sul lato passeggero (“Trackday”)
• Interruttore staccabatteria di emergenza nell’abitacolo e all’esterno, a sinistra del parabrezza
• Sistema di controllo della stabilità del veicolo PSM (Porsche Stability Management) con ABS, Controllo Trazione (TC) e Controllo Elettronico della Stabilità (ESC), completamente disattivabile
• Sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici (TPMS)
• Impianto centralizzato di estinzione incendi conforme al Regolamento FIA (“Competition”)
• Estintore portatile (“Trackday”)
• Impianto di condizionamento
• Specchietti laterali regolabili elettricamente
• Volante sportivo multifunzione in CFRP con limitatore di velocità in corsia box e sistema di sgancio rapido (“Competition”)
• Volante sportivo multifunzione con limitatore di velocità in corsia box (“Trackday”)
• Console centrale con interruttore di cambio mappa per regolare ABS, ESC, TC e selezionare una delle circonferenze pneumatici predefinite

Peso/dimensioni
• Peso: 1.320 kg
• Lunghezza: 4.456 mm
• Larghezza: 1.778 mm
• Altezza: 1.238 mm
• Passo: 2.456 mm

Cerchi/Pneumatici
Asse anteriore:
• Ruote in lega leggera forgiate in un unico pezzo con cerchioni dal design nuovo ottimizzato in funzione del peso, 9J x 18 ET 28 con fissaggio a 5 bulloni
• Consegnato con pneumatici Michelin da trasporto, dimensione: 25/64-18
• Pneumatici slick/per fondo bagnato Michelin, dimensione: 25/64-18

Asse posteriore:
• Ruote in lega leggera forgiate in un unico pezzo con cerchioni dal design nuovo ottimizzato in funzione del peso, 10,5J x 18,5 ET 53 con fissaggio a 5 bulloni
• Consegnato con pneumatici Michelin da trasporto, dimensione: 27/68-18
• Pneumatici slick/per fondo bagnato Michelin, dimensione: 27/68-18

Colori
• Vernice a base d’acqua
• Esterno: bianco C9A
• Interno: fondo bianco, senza laccatura

Lascia un commento