Home Porsche Cayenne Porsche Driver Experience

Porsche Driver Experience

Debuttano schermi e comandi di nuova concezione con un cruscotto interamente ridisegnato.

74
0
0
(0)

Che cosa è il Porsche Driver Experience ? È l’architettura proposta da Porsche in questo caso per la nuova Porsche Cayenne la cui presentazione è ormai imminente (18 aprile p.v.). Proprio per il grande SUV di lusso, Porsche propone un innovativo concetto per la visualizzazione e i comandi. Scopriamo insieme varie novità dell’abitacolo.

Tante novità nel cockpit
Cominciamo dal cruscotto completamente rinnovato mentre il quadro strumenti si basa sullo schermo da 12,6 pollici, interamente digitale e autoportante. A seconda dell’equipaggiamento, si potrà scegliere fra 7 grafiche diverse di visualizzazione delle informazioni. Con la nuova Porsche Driver Experience, gli ingegneri hanno trovato un equilibrio tra gli elementi digitali e quelli analogici. Tutti i comandi si trovano raggruppati intorno al volante. Come tradizione vuole, il nuovo pulsante di avviamento del motore si trova a sinistra mentre il selettore delle marce è ora a destra del volante. Nella consolle centrale è presente il pannello di comando del climatizzatore caratterizzato dalla superficie nera e dall’aspetto sofisticato. Adesso è anche più grande l’area portaoggetti. Il volante reca inoltre la leva di comando dei dispositivi di assistenza alla guida.

Volante e schermo centrale
Il nuovo volante multifunzione sportivo si ispira a quello della 911 e accoglie la levetta di selezione della modalità di guida (Normal, Offroad, Sport e Sport Plus). Non solo. Troviamo sul volante anche il nuovo tasto per la selezione delle funzioni e della grafica sul quadro strumenti e i comandi dell’head-up display opzionale. Il nuovo pannello di controllo del climatizzatore sulla consolle centrale presenta una superficie nera in cristallo. Le funzioni di climatizzazione si regolano in modo veloce e intuitivo grazie alla chiara interfaccia. Lo schermo centrale da 12,3 pollici rappresenta il cuore del sistema Porsche Communication Management (PCM). Il conducente vi gestisce varie funzioni di guida e confort oltre a quelle multimediali e di navigazione. Infine evidenzio una novità assoluta per la Cayenne: il debutto dello schermo da 10,9 pollici per il passeggero. Quest’ultimo grazie al touchscreen potrà azionare il navigatore o selezionare un servizio multimediale. Una speciale pellicola impedisce al conducente di visualizzare lo schermo, evitandogli così qualsiasi distrazione in merito.

Connettività potenziata
Il lussuoso e sportivo abitacolo della nuova Cayenne esibisce un nuovo sistema di comando, dall’aspetto essenziale, che insiste sulla larghezza. Quadro strumenti, consolle centrale e la parte superiore dell’interno della portiera sono stati interamente ridisegnati. Data la maggiore orizzontalità della plancia, l’abitacolo sembra ancora più grande. Le bocchette dell’aria sono tradizionalmente allineate in verticale. Per la prima volta inoltre, tutte le prese d’aria non presentano feritoie. Per quanto concerne la connettività, segnalo  che il vano climatizzato consente la ricarica induttiva dello smartphone con potenza di ricarica fino a 15 watt. Le nuove modalità di interazione introdotte riguardano anche l’assistente vocale Siri, nella gestione delle funzioni del veicolo. Nel vano portaoggetti anteriore si trovano due nuove porte USB-C mentre altre due porte USB-C trovano spazio nell’area posteriore della consolle centrale. Quelle anteriori permettono di collegare il proprio smartphone al sistema Porsche Communication Management (PCM). Lo smartphone è associabile semplicemente effettuando la scansione del codice QR visualizzato sul sistema PCM. Si potrà così attingere a numerose funzioni di connettività quali Apple CarPlay, Android Auto, Spotify e Apple Music.

Ti è piaciuto questo articolo?

Giudicalo per primo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Vota tu per primo!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here