La Porsche 911 Targa è la terza variante di carrozzeria che Porsche presenta prima dell’inizio dell’estate. Dunque con la nuova generazione della 911, debuttano i modelli 911 Targa 4 e Porsche 911 Targa 4S, entrambi provvisti della trazione integrale. Come nella Targa del 1965, non mancano né l’ampio arco di protezione né la sezione amovibile del tetto e il lunotto posteriore avvolgente.

Prezzo
La commercializzazione della nuova 911 Targa partirà da agosto 2020. I prezzi (inclusa IVA 22% e dotazioni specifiche) partono da 132.571 euro per la 911 Targa 4 e 148.431 euro per la 911 Targa 4S.

Motore e trazione integrale
Il motore è il boxer 6 cilindri 3.0 litri a doppia sovralimentazione erogante 385 CV (283 kW) nella Targa 4 che può accelerare da 0 a 100 km/h in 4,2 secondi se abbinata al pacchetto Sport Chrono. Il motore della Targa 4S eroga invece 450 CV (331 kW) che permettono alla sportiva di chiudere lo 0 a 100 km/h in 3,6 secondi. In questo caso la velocità massima raggiunge i 304 km/h contro i 289 km/h della Targa 4. La coppia ammonta, rispettivamente, a 450 (per la 4) e 530 Nm (4S).

Di serie, entrambe le versioni sono equipaggiate con il cambio a doppia frizione a 8 rapporti PDK e con la trazione integrale attiva Porsche Traction Management (PTM). La 4S può essere ordinata con il manuale a 7 rapporti. Massima è la personalizzazione, attingendo agli optional Porsche Tequipment o a quelli messi a punto da Porsche Exclusive Manufaktur.

Telaio, interni ed esterni
Il sistema PASM (Porsche Active Suspension Management) che regola elettronicamente gli ammortizzatori, è di serie. Dispone di due opzioni di regolazione manuale: Normal e Sport. Il Porsche Torque Vectoring Plus include un differenziale posteriore elettronico autobloccante, di serie sulla 4S. I cerchi sono da 19 e 20 pollici per la Targa 4 e da 20 e 21 pollici per la 4S.

Per quanto concerne la carrozzeria, adesso i passaruota anteriori sono più pronunciati e il cofano si caratterizza per la particolare rientranza che richiama la linea delle prime generazioni della 911. Nell’abitacolo, la strumentazione è incassata nel cruscotto contraddistinto da linee pulite e dritte. Sotto lo schermo centrale da 10.9 pollici del sistema Porsche Communication Management (PCM) è presente un’unità di comando compatta con 5 interruttori che consentono di accedere a importanti funzioni.

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments