Test 1 Barcellona giovedì 20/02/20 - Foto: Scuderia Ferrari.

La Ferrari ha scoperto la causa del guasto che ha colpito il motore della SF1000 di Sebastian Vettel durante il primo test di Formula 1 di Barcellona. Il Cavallino ha detto che questo caso non è motivo di preoccupazione.

Sebastian Vettel si era fermato in pista, venerdì scorso, e questa sosta forzata è costata tempo e lavoro prezioso mancato in pista. Inoltre, i meccanici hanno dovuto sostituire l’unità di potenza della SF1000.

L’unità bolsa è stata spedita a Maranello per le verifiche del caso e così i tecnici hanno potuto constatare che un problema non strutturale legato al sistema di lubrificazione ha provocato il guasto.

Tornando allo sviluppo della monoposto Ferrari 2020, è scontato che la Scuderia porterà questa settimana a Barcellona ali anteriori e posteriori riviste come anche un cofano motore diverso. Questo vale naturalmente anche per tutte le altre scuderie.

Quindi, è pacifico che la Ferrari non potrà rivoluzionare nulla in pochissimi giorni. Il dato di fatto è che la Mercedes è avanti a tutti e la Red Bull sicuramente sarà pericolosa.

Infine, vi ricordo che entrambi i piloti titolari, Charles Leclerc e Seb Vettel, scenderanno in pista mercoledì prossimo al Circuit de Barcelona-Catalunya, in occasione della prima giornata della seconda sessione di test pre-stagionali. Il giovedì successivo (27 febbraio) sarà la volta di Seb e il venerdì il turno di Charles.

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments