Ad un mese dal debutto sul mercato italiano, la gamma della VW T-Cross si arricchisce con un motore turbodiesel dotato di catalizzatore SCR. Conosciamo meglio questo modello.

Il city SUV compatto T-Cross può dunque fare affidamento anche sul motore 1.6 TDI SCR erogante 95 CV di potenza e 250 Nm di coppia. Esso è associabile sia al cambio manuale a 5 rapporti sia a quello automatico DSG a 7 rapporti.

Il piccolo SUV non è sicuramente un fulmine di guerra per quanto concerne le prestazioni ma è scontato data la tipologia di veicolo: lo scatto da 0 a 100 km/h viene chiuso in 11,9 secondi mentre la velocità massima tocca i 180 km/h. Qualora il VW T-Cross sia equipaggiato con il cambio DSG, sono necessari sei decimi in più nello 0-100 (12,5 secondi).

Per quanto concerne il consumo, Volkswagen dichiara 5,3-5,5 l/100 km con riferimento al modello con cambio manuale (DSG: 5,5-5,7 l/100 km) mentre le emissioni di CO2 ammontano a 139-145 g/km (DSG: 144-148 g/km).

Il posteriore del T-Cross.

Tre sono gli allestimenti disponibili (Urban, Style e Advanced) e 11 i diversi colori per la carrozzeria. Il top di gamma Advanced include: fari anteriori LED, strumentazione digitale Active Info Display, mancorrenti sul tetto cromati e cerchi in lega da 17 pollici. Fra i pacchetti disponibili per la personalizzazione segnalo il Tech Pack, il Design Pack e i pacchetti sportivi R-Line per Esterni e Interni (questi ultimi due i miei preferiti).

Il prezzo della T-Cross 1.6 litri TDI parte da 20.900 Euro (in promozione).

Lascia un commento