0
(0)

Arriva la trazione posteriore. Non manca molto al debutto sul mercato italiano della versione d’ingresso della gamma Porsche Taycan. Questa berlina sportiva è provvista della trazione posteriore ed è ordinabile con due diversi livelli di potenza della batteria. La Performance Battery di serie eroga fino a 300 kW (408 CV) in modalità overboost con funzione Launch Control mentre la Performance Battery Plus raggiunge i 350 kW (476 CV). Anche questa Taycan dispone delle ultime novità già introdotte nelle altre versioni. Mi riferisco, ad esempio, alla funzione Plug & Charge che permette sostanzialmente di effettuare ricarica e relativi pagamenti in automatico. Il sistema Porsche 4D-Chassis Control analizza e sincronizza tutti i sistemi del telaio in tempo reale. Le sospensioni pneumatiche adattive con funzione Smartlift sono opzionali. L’impianto frenante prevede pinze fisse monoblocco in alluminio. A richiesta, disponibili i freni carboceramici con dischi di dimensioni maggiorate.

Prestazioni elevate. A seconda della batteria selezionata, la nuova Taycan con trazione posteriore vanta un’autonomia di 431 (Performance Battery di serie con capacità lorda di 79,2 kWh) o 484 chilometri (Performance Battery Plus da 93,4 kWh). In entrambi i casi, la Taycan scatta da 0 a 100 km/h in 5,4 secondi mentre la velocità massima raggiunge i 230 km/h. Per quanto concerne la ricarica, Porsche comunica che si può ricaricare dal 5 all’80% della capacità in 22,5 minuti. L’ottimo dato relativo all’autonomia è raggiunto anche grazie alle caratteristiche aerodinamiche esemplari: si tenga presente che la sportiva vanta un Cx di 0,22.

Esterni e interni. Le linee della carrozzeria di questa sportiva a trazione elettrica sono riuscitissime. Il profilo è largo e piatto, con parafanghi dalla sagoma pronunciata. Si nota subito che la linea del tetto sportiva si inclina nettamente verso il basso al posteriore. Alcune altre caratteristiche sono: cerchi Taycan Aero da 19 pollici, pinze dei freni con finitura anodizzata nera, sottoparaurti anteriore, soglie laterali e diffusore posteriore neri uguali a quelli della Taycan 4S. I fari a LED sono di serie. Nell’abitacolo, il quadro strumenti curvo è orientato verso il conducente ed è da citare anche lo schermo centrale da 10,9 pollici del sistema di infointrattenimento. Di serie gli interni sono parzialmente in pelle, con sedili a regolazione elettrica a 8 vie. Due i bagagliai: quello anteriore da 84 litri e quello posteriore da 407 litri.

Prezzo e uscita. Il prezzo di listino di questa Taycan d’ingresso parte da 86.471 euro, incluse IVA e dotazioni specifiche. Arriverà nelle concessionarie a partire da marzo 2021.

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments