La Peugeot 208 elettrica è già una realtà ed è già sul mercato italiano: la nuova Peugeot 208 sin dal lancio viene proposta in versione elettrica, benzina e diesel. Oltre allo stile innovativo e dinamico, la nuova 208 sfodera ora anche la nuova generazione del PEUGEOT i-Cockpit dotato di head-up digital display 3D.

Anche la Peugeot 208 elettrica, esattamente come le altre motorizzazioni, si affida alla piattaforma di ultima generazione del gruppo PSA, conosciuta come CMP (Common Modular Platform). Questa piattaforma modulare contribuisce a ridurre le emissioni di CO2 della nuova PEUGEOT 208 grazie ad una serie di interventi.

Questi interventi sono: alleggerimento di 30 kg rispetto alla precedente piattaforma PF1, affinamento dell’aerodinamica, riduzione della resistenza al rotolamento e ottimizzazione delle catene di trazione.

Potenza, autonomia e prezzo

La 208 elettrica (nome ufficiale: e-208) è spinta dal motore elettrico erogante 136 CV (100 kW) di potenza e 260 Nm di coppia. La batteria, dalla capacità di 50 kWh, offre un’autonomia fino a 340 km (WLTP) e di 450 km secondo il ciclo NEDC. Inoltre, essa è garantita 8 anni o 160.000 km.

La ricarica è flessibile e può essere effettuata servendosi della presa domestica (27 ore per una ricarica completa), di una Wall Box (ricarica completa in 15 ore con monofase da 3,7 kW o in 8 ore in monofase da 7,4 kW), di una colonnina di ricarica Trifase da 22 kW (carica completa in 7 ore e 30 minuti o appena 5 ore a seconda del caricabatterie di bordo) o di una colonnina di ricarica pubblica (80% della ricarica in 1 ora o 30 minuti a seconda del caricatore).

Il prezzo, chiavi in mano, al 12/11/2019, parte da 33.400 €  (il GT costa 38.200 €) con riferimento all’allestimento Active. La velocità massima tocca i 100 km/h (limitata elettronicamente) mentre la vettura 100% elettrica può scattare da 0 a 100 km/h in 8,1 secondi: un tempo interessante.

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments