La pepata MINI John Cooper Works GP 2020 rappresenta un’edizione limitata della piccola compatta che con questo modello incarna prestazioni molto interessanti ed una dinamica di guida tosta. È la classica vettura che NON ti fa passare inosservato.

Esterni ed interni

Il frontale è aggressivo grazie alla presenza di elementi specifici quali la fessura sul cofano e la griglia esagonale a nido d’ape con logo GP sulla griglia del radiatore. Altri elementi sono quelli caratteristici ed iconici della MINI e mi riferisco ai fari ellittici e alla griglia esagonale del radiatore. Altre caratteristiche: ampia carreggiata anteriore, minigonna anteriore, passaruota svasati e imponente ala posteriore fissa sul tetto che genera anche carico aerodinamico (non come quelle che montavo io sulla mia utilitaria quando ero un bimbominkia). La finitura esterna in Racing Gray si sposa bene con la tinta Melting Silver dei gusci degli specchietti. Tutti i tipici elementi cromati (quali i loghi MINI, le maniglie, etc) sono rifiniti in nero lucido.

La carrozzeria è inoltre provvista di diversi elementi verniciati in Chili Red lucido e Rosso opaco metallizzato. Gli ingegneri MINI hanno fatto ricorso anche alla fibra di carbonio che, nel caso dei passaruota, è esposta. I cerchi sono da 18 pollici con design bicolore: si tratta del cerchio più leggero mai montato prima su una MINI. Infine, al posteriore si notano immediatamente i due terminali di scarico centrali in acciaio lucido, inseriti nell’estrattore.

L’abitacolo è ugualmente sportivo, minimalista e con dettagli di alta qualità. Il colore scuro è quello predominante mentre segnalo subito la presenza del nuovo quadro strumenti digitale. Gli interni beneficiano anche di una delle recenti tecniche di produzione e mi riferisco alla stampa 3D: con essa sono stati realizzate, ad esempio, le palette del cambio, la parte centrale del volante e la modanatura decorativa lato passeggero. Il divanetto posteriore continua a non essere presente nell’ottica del contenimento dei pesi. Di grande impatto è la scritta “GP” presente sul pannello posteriore e ottenuta mediante l’uso di tessuti differenti.

Lascia un commento