0
(0)

Un prototipo della Maserati Grecale è stata pizzicata nei giorni scorsi e, malgrado la camuffatura e la recinzione metallica, si intuisce molto bene la somiglianza delle linee, specialmente al posteriore, con il SUV Levante.

L’uscita è prevista entro la fine del 2021. Una versione elettrica dovrebbe arrivare entro il 2022. Nella foto si notano i 4 minacciosi terminali di scarico.

La Maserati Grecale è un SUV, il secondo della Casa del Tridente, che prende il nome dal forte vento di nord-est del Mar Mediterraneo. Questo modello rappresenta una parte consistente del piano di rinascita e slancio della Maserati, cominciato nel 2020 con la presentazione della MC20.

La Grecale, rivale della Porsche Macan, sarà costruita nello stabilimento FCA di Cassino, sulla stessa linea di produzione dell’Alfa Romeo Stelvio. Maserati prevede di investirci circa 800 milioni di euro. Con lo Stelvio condividerà molto del suo DNA.

Per quanto concerne le motorizzazioni, le indiscrezioni dicono che si dovrebbero adottare i motori Maserati piuttosto che quelli Alfa Romeo. Dovrebbe anche esserci il 2.0 litri ibrido leggero già offerto nella Ghibli e nel Levante. E non dovrebbe mancare nemmeno una versione depotenziata del nuovo motore Nettuno V6 della MC20.

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments