Home Grand Prix Belgio F1 ultime notizie del 29/08/2022: Alonso, Hamilton, Binotto

F1 ultime notizie del 29/08/2022: Alonso, Hamilton, Binotto

16
0
Fernando Alonso ieri a Spa - Foto copyright Renault SAS.
0
(0)

F1 ultime notizie, Alonso vs Hamilton — Nel primo, tumultuoso giro del GP del Belgio di ieri, Lewis Hamilton ha provato a purgare Fernando Alonso entrando deciso a Les Combes. I due stavano lottando per la P3. Peccato che ne sia uscita fuori una collisione tra i due nel ricordo dei bei vecchi tempi andati (si ricordi i fuochi d’artificio datati 2007 alla McLaren). Poi è andata che Alonso ha continuato la corsa mentre il britannico ha dovuto fermarsi a bordo pista su invito del suo muretto a causa dei danni riportati.

Alonso via radio non ha nascosto l’irritazione verso il britannico: “Che idiota a chiudere la porta dall’esterno. Ho avuto una partenza super ma questo tipo sa solo come si guida quando parte primo.” A fine gara, lo spagnolo è tornato sull’episodio sottolineando come a suo parere sia stato “un piccolo errore da parte sua chiudere la porta in quella maniera lì”. Ha comunque stemperato la cosa evidenziando come possono succedere queste situazioni specialmente in quella curva.

Hamilton ammette la colpa — Intanto Lewis Hamilton ha ammesso la sua colpa nell’episodio di corsa incriminato. Il contatto tra Fernando e Lewis, che erano in piena lotta per la P2, ha sollevato il posteriore della W13 del campione britannico, costretto inevitabilmente al ritiro vicino alla curva Blanchimont. Un comprensibilmente moscio e abbacchiato Hamilton ha commentato così l’episodio di ieri: “Riguardando il filmato, lui era nel mio punto cieco e non gli ho lasciato abbastanza spazio. Mi dispiace molto per la squadra. Non mi importa cosa ha detto [Alonso]. Non mi interessa. Come ho detto, è stato un mio errore. Non potevo vederlo.”

Binotto — Mattia Binotto, Team Principal & Managing Director della Scuderia Ferrari, ammette che ieri è stata una giornata molto difficile. Ed effettivamente è stata la prima volta quest’anno che il divario con la Red Bull, e specialmente con Verstappen, è stato molto consistente. La Red Bull ieri ha umiliato tutti se si pensa alla facilità con cui Max è risalito verso la vetta della classifica. Mostruoso. Torniamo alle parole di Binotto:

“Il risultato di oggi è sotto le aspettative. Red Bull ha fatto un grande lavoro e la differenza di prestazione questo week-end tra noi e loro, sia in termini di passo che per quanto riguarda il degrado gomme, è stata evidente. Buona la gara di Carlos, Charles è stato sfortunato nei primissimi giri e la sua corsa da quel momento è stata ancora più in salita. Dal canto nostro dobbiamo rimboccarci le maniche per continuamente migliorare la prestazione della vettura. La prossima gara ci vedrà impegnati a Zandvoort, una pista con caratteristiche completamente diverse sulla quale daremo come sempre il massimo per ottenere il miglior risultato.”

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Dai, vota tu per primo! È gratis 😉

Precedente articoloF1 GP Belgio 2022, Gara: Strapotere Red Bull, Max volava
Prossimo articoloAudi Q3 Benzina: Motorizzazione 1.5 TFSI, Prezzo
Sono un Divulgatore automobilistico e di F1. Scrivere di auto è liberatorio per me. L'automobile è Piacere, Passione, Libertà. Mi piacciono Marche di auto ben precise quali Porsche, Audi, Mercedes-AMG, Mercedes-Benz, Lamborghini. Aborro l'auto che guiderà da sola. Credo nell'Amore che non ha fine e in certe Passioni travolgenti.