Albon, RB16, Eifel GP - Foto: By courtesy of Pirelli/Andy Hone - LAT Images
0
(0)

Cominciano a circolare le voci secondo le quali la Red Bull potrebbe veramente considerare la possibilità di sviluppare un suo motore di Formula 1, in concomitanza dell’entrata in vigore delle nuove regole. Sembra sempre più probabile infatti che la scuderia vice campione 2020 possa puntare a raccogliere le redini del progetto Honda, relativo al motore. “Se gli indizi secondo i quali il nuovo motore è molto più semplice nel design diventassero veri, che l’MGU-H sarà eliminato e che rimane innovativo ma che il limite di costo annuale è di circa 50 milioni, allora non è più un problema così complesso come il motore attuale,” ha commentato Helmut Marko ad Autosport. “Ciò significa che si potrebbe sviluppare un simile motore con l’attrezzatura che avremo a Milton Keynes,” ha aggiunto.

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments