Vettel vince e convince in Canada. Foto: Ferrari

1] Vettel ha bastonato tutti in gara in Canada dopo aver sacramentato e non poco, al venerdì. Macchina perfetta come lui è stato perfetto anche e soprattutto al via. Nessuna sbavatura e poi durante la gara ha martellato senza tregua tanto che con le stesse gomme con cui era partito, anche al 35esimo giro ha ottenuto l’ennesimo giro veloce. Mastino.

2] L’anima de li mortacci della santa marmotta polverizzata da Romain Grosjean durante le libere non ha aiutato dall’alto dei cieli il pilota franco-svizzero a raggiungere la zona punti. Per Romain è quasi sempre il giorno della marmotta (ricordate il film…?).

3] Kimi, mai capace di pungere, al via ha perso subito una posizione poi è finito in naftalina. Per il 2019, lo vedrei meglio come direttore vendite della Casa del Materasso, filiale finlandese.

4] Il pecoreccio contatto tra Lance Stroll e Brendon Hartley è stato… pecoreccio. Vedo un luminoso futuro in F1 per entrambi. Sempre più.

5] Charles Leclerc meriterebbe un posto in Ferrari. Già a partire dalla prossima stagione. Io rischierei. Mi sembra molto freddo ma spietato pur considerando la sua giovane età. Al giro N9 ha difeso con decisione la sua posizione dall’attaccuccio di Alonso e comunque ha portato un altro punto in saccoccia per Sauber.

6] Hamilton ha faticato non poco per tutto il weekend, frenava spesso sguaiatamente alla curva a ‘U’. Stanotte avrà sognato i sorci verdi. Vettel lo ha superato nel mondiale e Bottas è apparso ben più arzillo. Ma è Hamilton è noto per i suoi alti e bassi, non dimentichiamocelo mai.

7] Perché Alonso continua a correre in F1? È la domanda che continuo a pormi da mesi e mesi.

8] Bottas sembrava quasi poter rimontare su Vettel ma ha pastrocchiato finendo un po’ sull’erba alla prima curva. Non credo che diventerà mai un numero uno.

9] Sono rimasto basìto per il fatto che la top model che impugnava la bandiera a scacchi avesse cominciato a sbandierare con un giro di anticipo malgrado avesse al suo fianco uomini Fia/commissari/prefetti fate voi. E se avesse avuto un mortaio? O un bazooka? Nessuno controlla?

10] Il mondiale si fa interessante, spettacolare e combattuto. Di certo è che solo le prime 3 scuderie lottano per la vittoria, le altre fanno solo testimonianza. La Renault, dal passato glorioso, è ancora indietro come le palle dei cani.

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments