Home Piloti Kimi Räikkönen C’è vita dopo la F1: Kimi nuovo Team Principal di Kawasaki motocross

C’è vita dopo la F1: Kimi nuovo Team Principal di Kawasaki motocross

Kimi sembra aver trovato una nuova vita sportiva dopo la F1 e questa volta sulle due ruote.

39
0
Foto: Alfa Romeo Racing.
0
(0)

Kimi Räikkönen ha già dato una svolta alla sua vita privata e soprattutto professionale dopo la F1. L’ex pilota Alfa Romeo di F1 ha annunciato che ricoprirà il ruolo di team principal del Kawasaki Racing Team nella categoria MXGP, la principale del Campionato mondiale di motocross. Kimi gestirà il team assieme al suo connazionale Antti Pyrhonen. Di sicuro chi avrà modo di lavorare con lui, non si annoierà! Il campione del mondo di F1 2007 ha corso in F1 dal 2001 al 2021 non partecipando però alle stagioni 2010 e 2011. Debuttò in F1 con il team Sauber per poi passare nel 2022 alla McLaren dove si fece conoscere per il suo stile di guida e la sua velocità. Con la scuderia britannica arrivò secondo nel Mondiale per due volte prima di trasferirsi alla Ferrari nel 2007. E proprio al suo debutto a Maranello vinse il suo unico titolo mentre il duo Alonso – Hamilton si scornava reciprocamente. Dopo la parentesi Lotus, si riprese con pieno merito il sedile da titolare alla Ferrari senza però poter più lottare per il titolo. Le ultime 3 stagioni le ha trascorse all’Alfa Romeo senza però ottenere granché causa deficit dei materiali.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Dai, vota tu per primo! È gratis 😉

Precedente articoloBMW X2 Edition GoldPlay arriverà a marzo
Prossimo articoloBMW M8 Competition Convertible: CV e Prezzo
Sono un Divulgatore automobilistico e di F1. Scrivere di auto è liberatorio per me. L'automobile è Piacere, Passione, Libertà. Mi piacciono Marche di auto ben precise quali Porsche, Audi, Mercedes-AMG, Mercedes-Benz, Lamborghini. Aborro l'auto che guiderà da sola. Credo nell'Amore che non ha fine e in certe Passioni travolgenti.