Arriverà nell’estate del prossimo anno la nuova BMW 330e berlina plug-in hybrid in cui l’ultima generazione della tecnologia eDrive si combina con il motore benzina a 4 cilindri.

AUTONOMIA — Grazie alla presenza del motore elettrico, la potenza di sistema complessiva sviluppata ammonta a 252 CV (185 kW) e 420 Nm di coppia; contestualmente, l’autonomia in modalità completamente elettrica è salita del 50% rispetto al modello precedente, portandosi a 60 km. Inoltre, consumi ed emissioni si sono ridotti del 10% (adesso 1,7 litri ogni 100 km e COal km). Il cambio è lo Steptronic a 8 rapporti.

CON BOOST A 297 CV — Il motore a benzina 4 cilindri dotato di tecnologia TwinPower Turbo eroga 184 CV (135 kW) e lavora in sinergia con il motore elettrico da 68 CV (50 kW) che può toccare il picco massimo di potenza di 113 CV (83 kW) ma solo per pochi secondi.

PRESTAZIONI — Le prestazioni sono ottime se si considera che la BMW 330e scatta da 0 a 100 km/h in 6,0 secondi ed è capaci di raggiungere la velocità massima di 230 km/h. In modalità Ibrida, la BMW 330e può raggiungere la velocità massima di 110 km/h usando la sola potenza elettrica mentre in modalità elettrica è possibile procedere fino a 140 km/h (prima 120 km/h).

Lascia un commento