Tinta: Glacier White

Audi A3 Sportback g-tron si rinnova nel 2019, aggiornando il suo bagaglio tecnologico. Il prezzo per l’Italia parte da 31.160 Euro.

Arriva il terzo serbatoio di gas

La doppia alimentazione a metano e benzina della rinnovata Audi A3 Sportback g-tron può vantare oggi un’autonomia maggiore (circa 400 km a metano) grazie all’adozione del terzo serbatoio dedicato al gas, capace di contenerne altri 4 kg. In tutto, sono 17,3 i kg di metano a disposizione nei serbatoi.

Per concedere spazio a questo terzo serbatoio di metano, gli ingegneri Audi hanno ridotto le dimensioni del serbatoio di benzina che adesso contiene 9 litri. Esattamente come prima, ci sono ancora i due serbatoi in polimero rinforzato con fibra di vetro collocati sotto al pavimento del bagagliaio la cui capacità di carico è moderatamente più piccola.

Il nuovo efficiente motore è il 1.5 TFSI erogante 131 CV (96 kW): esso ha ricevuto una serie di migliorie e modifiche testata, turbocompressore, sistema di iniezione del carburante e catalizzatore.

Rispetto alla benzina, la combustione del gas naturale produce il 25% in meno di CO2: questo è dovuto al più basso contenuto di carbonio di tutti gli idrocarburi.

Altre caratteristiche

Il peso della vettura è di 1385 kg mentre il volume del bagagliaio si attesta sui 280 litri che diventano 1120 l, abbattendo la fila dei sedili posteriori. Provvista di serie della trasmissione S tronic a 7 rapporti e della trazione anteriore, la A3 Sportback g-tron scatta da 0 a 100 km/h in 9,4 secondi e può raggiungere i 211 km/h di velocità massima. La vettura ottempera alla normativa antinquinamento EU 6 d-temp; il consumo medio dichiarato ammonta a 3,5 kg di gas ogni 100 km mentre le emissioni di COsi attestano su 96 g/kg.

Infine vi ricordo che 4 sono le versioni disponibili (base, Sport, Business e Admired) e che una peculiarità di questo modello è rappresentata dal fatto che sul cruscotto sono presenti due indicatori che informano il conducente circa i livelli di carburante nei serbatoi.

Lascia un commento