È a listino anche in Italia la Porsche Macan GTS, top di gamma del popolare SUV compatto, che sprigiona grinta ed energia da ogni poro della carrozzeria. Alcune caratteristiche principali: motore potente, prestazioni toniche, telaio ancora più sportivo ed un’estetica più aggressiva.

La nuova Porsche Macan GTS (vi ricordo che GTS sta per “Gran Turismo Sport”) sfodera qualità dinamiche notevoli grazie anche al sistema Porsche Active Suspension Management (PASM) di regolazione elettronica degli ammortizzatori con taratura speciale. Il telaio è ribassato di 15 mm mentre a richiesta sono disponibili le sospensioni pneumatiche adattive che riducono l’altezza da terra di ulteriori 10 mm. L’impianto frenante di serie è adeguato alle corpose prestazioni ma a richiesta sono disponibili pacchetti freni ancora più prestazionali compresi quelli carbo-ceramici.

Motore e prestazioni

Il motore biturbo V6 da 2.9 litri eroga 280 kW (380 CV), 20 CV in più rispetto al modello precedente. Se equipaggiato con il cambio a doppia frizione PDK e con il pacchetto Sport Chrono, il SUV compatto chiude lo scatto da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi e può raggiungere la velocità massima di 261 km/h. La coppia massima di 520 Nm (20 Nm in più) è disponibile dai 1.750 fino ai 5.000 giri al minuto. Il dato del consumo dichiarato dal Costruttore ammonta a 9,6 litri ogni 100 chilometri in base al ciclo NEDC.1.

Esterni 

La linea della carrozzeria ancora più sportiva e cattiva è data dal pacchetto Sport Design che conferisce un nuovo paraurti anteriore senza dimenticare le minigonne laterali. Sulla sezione frontale si possono notare alcuni dettagli in vernice nera, tipici dei modelli GTS. I fari LED con sistema di illuminazione Porsche Dynamic Light System (PDLS) sono oscurati. Altre caratteristiche subito percepibili: cerchi in lega RS Spyder Design da 20 pollici di colore nero satinato-lucido, pinze dei freni rosse, profili di colore nero lucido, diffusore e 4 terminali dello scarico sportivo di colore nero.

Interni, tecnica e prezzo

Sportività all’abitacolo è data anche dall’abbinamento dei due materiali impiegati e mi riferisco all’Alcantara, usata per le fasce centrali dei sedili, i braccioli della consolle centrale e i pannelli delle portiere, e all’alluminio spazzolato. Sportivi sono anche il volante ed i sedili dotati di regolazione a 8 vie e fianchetti laterali pronunciati. Tra gli optional disponibili, segnalo i rivestimenti in pelle GTS, l’impianto BOSE Surround Sound e la vaschetta porta-smartphone con funzione di ricarica induttiva.

Tra i vari sistemi di assistenza alla guida, mi sembra molto utile l’assistente al parcheggio con retrocamera e funzione Surround View. Il prezzo di listino per l’Italia parte da 80.916 euro, inclusa IVA e dotazioni specifiche.

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments