Mercedes-Benz 230 G „Papamobil“.

40 ANNI FA IL DEBUTTO – Prima del 1980 non esisteva un veicolo pontificio vero e proprio ma Giovanni Paolo II fu il primo Papa a usare la cosiddetta Papamobile. E così Mercedes allestì una G 230 bianco ghiaccio con dettagli dorati in occasione della visita del Papa in Germania tra il 15 e il 19 novembre 1980. Questo modello speciale aveva una parte posteriore su cui venne inserita la seduta per il Santo Padre. La cupola trasparente in plexiglass era integrata da diverse luci che permettessero l’identificazione del Papa anche al buio.

DOPO IL 1981, VETRI ANTIPROIETTILE – Questo veicolo speciale targato SCV 7 (lunghezza: 4.392 millimetri, larghezza: 1.950 millimetri, altezza: 2.800 millimetri) si basa sulla G a passo lungo e disponeva di equipaggiamenti dedicati fra i quali si deve segnalare naturalmente il sistema di condizionamento automatico dell’aria, capace di garantire temperature piacevoli anche in estate. Il motore a benzina a quattro cilindri, associato al cambio automatico, eroga 102 CV (75 kW). Dopo l’attentato del 1981, il veicolo venne modificato e dotato di vetri antiproiettile. La G 230 ‘Papamobile’ del 1980 non è l’unica basata sulla Classe G. Un altro veicolo (targato SCV 6) fu allestito nel 1982, quasi similare e basato sulla 230 GE. In questo caso il motore erogava 125 CV (92 kW). Dal giugno 2002, tutte le auto utilizzate dal Papa devono avere come numero di targa la sigla SCV 1.

OGGI – Nel novembre 2007, Papa Benedetto XVI si servì di una G 500 (serie 463) bianca, con un corpo open-top e un parabrezza pieghevole. Lo stesso veicolo fu utilizzato da Papa Francesco in Brasile, nel luglio 2013. Il garage pontificio ha visto la presenza nel corso dei decenni anche di altre prestigiose Mercedes-Benz: Nürburg 460 (W 08) type del 1930, Mercedes-Benz 300 Landaulet (W 189, 1960) e una Mercedes-Benz 600 Pullman Landaulet (W 100). Attualmente, sono due le Papamobili in servizio: la Mercedes-Benz G 500 torpedo, entrata in servizio il 14 novembre 2007, e Mercedes-Benz M 500 4matic blindata, entrata in servizio l’8 dicembre 2012. Quest’ultima non è mai stata usata da Papa Francesco che preferisce usare veicoli meno appariscenti (pensate alla vecchiotta Ford Focus).

MODELLINO BBURAGO 1:43 – Tra i vari modellini in commercio, in scala 1:43, c’è anche la Papamobile del 1982 di cui ho scritto poco sopra. Un veicolo da collezione ad un prezzo estremamente economico.

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments