Home Mitsubishi COLT Mitsubishi COLT

Mitsubishi COLT

Quattro gli allestimenti disponibili: Inform, Invite, Intense e Instyle. Il Gruppo Koelliker è distributore del marchio giapponese in Italia da 44 anni.

51
0
0
(0)

La nuova Mitsubishi COLT si basa sulla piattaforma CMF-B dell’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi. E non a caso la somiglianza con la Segmento B francese, senza fare il nome, è piuttosto evidente. Il frontale sportivo e dinamico include i fari full-LED mentre le linee del cofano convergono verso l’iconico logo con i tre diamanti Mitsubishi. Al posteriore si notano immediatamente sia lo spoiler pronunciato sia la ‘shark antenna’ (quest’ultima presente in base all’allestimento scelto). Le tinte carrozzeria disponibili sono: Onyx Black, Sunrise Red, Royal Blue, Volcanic Grey e il pastello Artic White. I cerchi in lega sono di serie da 15’’ in acciaio o da 16’’ in lega, a seconda della versione. Quelli in lega opzionali possono arrivare fino a 17’’. Il prezzo per l’Italia parte da 17.900 euro.

Abitacolo più digitalizzato. Gli interni prevedono innanzitutto i sedili anteriori ed il volante riscaldato (a partire dall’allestimento Intense). L’allestimento Invite include lo schermo audio Smartphone-link da 7″ (landscape) o da 9,3″ (portrait). Davanti al conducente si trova il quadro strumenti con display cluster da 7″ o display digitale da 10″. Apple CarPlay e Android Auto permettono di collegare i propri smartphone al sistema di infotainment dell’auto. La versione al vertice della gamma (Instyle) include il sistema audio premium BOSE.

La tecnologia Multi-Sense (su Instyle) permette al conducente di personalizzare l’illuminazione ambientale e di regolare la modalità di guida e lo sterzo. La nuova COLT accoglie i più recenti e avanzati sistemi di sicurezza attiva e passiva. Un ruolo centrale in tal senso lo ricopre la struttura rinforzata del veicolo. Il veicolo integra inoltre fino a 12 sensori ad ultrasuoni, 4 telecamere e sensori radar. L’allestimento di ingresso Inform include: Cruise Control con Speed Limiter; Distance Warning; Forward Collision Mitigation; Lane Departure Warning; Lane Keeping Assist; Traffic Sign Recognition.

Motore. La motorizzazione base è il benzina a tre cilindri con iniezione multipoint da 1.0 litri. Esso sprigiona 49 kW di potenza e 95 Nm di coppia ed è associato al cambio manuale a 5 rapporti. È disponibile anche il turbo benzina tre cilindri da 1,0 litri MPI-T con cambio manuale a 6 rapporti. In questo caso si raggiunge una potenza di 67 kW e una coppia massima di 160 Nm. Infine esiste anche una motorizzazione full hybrid il cui powertrain si compone di: motore benzina a 4 cilindri da 1,6 litri; motore elettrico da 36 kW; batteria al litio da 1,2 kWh integrata nella parte posteriore; cambio automatico multimodale. Il dato di potenza e coppia di sistema ammonta, rispettivamente, a 103 kW e 148 Nm. L’autonomia dichiarata dovrebbe raggiungere i 900 chilometri.

Ti è piaciuto questo articolo?

Giudicalo per primo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Vota tu per primo!

Replica

Per favore, inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui.