Home Mercedes-Benz Classe G SUV Mercedes Classe G 2018: Interni | Prezzo | Cilindrata | Consumi

Mercedes Classe G 2018: Interni | Prezzo | Cilindrata | Consumi

Il grande SUV dal design iconico si rinnova.

502
0
0
(0)

Il modello top di gamma dei fuoristrada di lusso si rinnova: Mercedes Classe G 2018 offre ora migliorate prestazioni su strada e off-road, più comfort e nuove dotazioni telematiche.

L’offerta comprende numerose dotazioni nuove, quali, ad esempio, fari con tecnica a LED, Parking Package, sistemi di assistenza alla guida, i pregiati interni con sedili in pelle, oltre al nuovo assetto.

INTERNI — Se gli esterni della Mercedes Classe G 2018 non hanno subito grandi cambiamenti (anzi diciamo che sono praticamente inalterati), gli interni sono stati profondamente rinnovati. Risalta subito all’occhio l’impiego esclusivo di materiali pregiati. Ogni minimo dettaglio è rifinito a mano. Le bocchette di ventilazione laterali riprendono la forma rotonda dei fari. Altra peculiarità di Classe G è rappresentata dalla maniglia di sostegno collocata davanti al passeggero anteriore o dagli interruttori cromati per i tre bloccaggi dei differenziali.

La rinnovata plancia portastrumenti della Mercedes Classe G 2018 è provvista degli intramontabili quadranti tubolari analogici con strumenti circolari. A richiesta, è disponibile una strumentazione dotata di ampio display che visualizza gli strumenti virtuali direttamente nel campo visivo del guidatore nonché da un display centrale sopra la consolle centrale. Il guidatore può scegliere tra tre diversi stili di visualizzazione: ‘Classic’, ‘Sport’ e ‘Progressive’. I due schermi sono da 12,3 pollici.

Il guidatore può utilizzare il touchpad con relativo controller piazzato nella console centrale. Per le operazioni più frequenti, ci sono i tasti di scelta rapida collocati davanti al controller. La posizione di guida rimane quella classica della Classe G: il guidatore siede vicino al parabrezza potendo godere così di un’eccellente visibilità.

Le più generose dimensioni del SUV Classe G non solo vanno a vantaggio del guidatore e del passeggero anteriore ma anche dei passeggeri posteriori. Maggiore, ad esempio, è lo spazio per gambe (+ 150 mm al posteriore).

Sedili. Quelli posteriori possono essere sdoppiati 60/40 oppure 100%. I sedili assicurano grande ergonomia e quindi comfort. Tante funzioni possono essere aggiunte e fra le principali indico: quella Memory per il sedile lato guida, il riscaldamento, massaggio ed il supporto lombare a regolazione elettrica per guidatore e passeggero anteriore.

PREZZO — La nuova Classe G sarà in vendita dal prossimo mese di giugno ad un prezzo di partenza di 115.020 Euro (IVA e MSS inclusa). Il prezzo è in linea con quello della versione precedente.

CILINDRATA & CONSUMI — La nuova G 500 può contare sul potente motore biturbo a benzina V8 da 4.0 litri erogante 310 kW (422 CV) di potenza e 610 Nm di coppia massima nella gamma di regime compresa tra 2.000 e 4.750 giri/min.

I consumi, nel ciclo combinato, ammontano a 11,1 l/100 km mentre le emissioni di CO2 raggiungono i 263 g/km sempre tenendo in considerazione il ciclo combinato.

Ti è piaciuto questo articolo?

Giudicalo per primo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Vota tu per primo!

Replica

Per favore, inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui.