GP Cina 2018. Lotta accesa tra i 3 top team. Foto: Mercedes AMG Petronas Motorsport.
0
(0)

La notizia è che dopo 3 gare di campionato di F1 la Mercedes non ha ancora vinto ma nonostante le piccole difficoltà riscontrate finora, il boss della scuderia tedesca si è detto entusiasta dell’intensa lotta per la conquista del titolo che coinvolge Ferrari e Red Bull.

L’anno scorso, Seb Vettel rimase al comando del campionato per le prime 12 gare prima che Lewis Hamilton ammonticchiasse quei 5 successi in 6 gare che stroncarono la resistenza di Vettel e delle Ferrari che commisero anche qualche bel pastrocchietto.

SFIDE — “L’anno scorso eravamo in una dura lotta con la Ferrari. Tuttavia non era nulla se confrontata con l’intensità della battaglia di quest’anno. A non tutti piacciono questo genere di sfide ma noi le amiamo,” ha commentato Toto Wolff prima del Gran Premio d’Azerbaigian che si disputerà domenica prossima.

OGNI DETTAGLIO CONTA — Wolff ha sottolineato come la Mercedes si è recata a Baku “eccitata dall’imprevedibilità” di “una battaglia incredibile in cui ogni dettaglio conta e con un risultato che nessuno può prevedere.

ENTUSIASMO — “La stagione 2018 di F1 è destinata ad essere una celebrazione di tutto ciò che amiamo nelle corse automobilistiche. Tre squadre stanno lottando ferocemente per le vittorie in gara. Abbiamo assistito a gare emozionanti con sorpassi mozzafiato — le macchine di F1 più veloci della storia guidate da alcuni dei migliori piloti che la disciplina abbia mai visto.

TUTTI GLI INGREDIENTI — “Finora, quest’anno ci sono tutti gli ingredienti per essere una delle stagioni leggendarie in F1 – una stagione a cui i tifosi ripenseranno con sorrisi sulle loro facce negli anni a venire. Non sono solo i tifosi a casa o sul tracciato ad essere entusiasti — proviamo la stessa cosa anche noi. E sappiamo di avere una sfida enorme nelle nostre mani.

Sia la Red Bull che la Ferrari faranno il possibile per batterci. Le loro macchine, le loro squadre, i loro piloti, tutti operano ad un alto livello e continueranno a metterci sotto pressione. Ogni membro della nostra squadra è arrivato in F1 per momenti come questi.

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments