Home Teams Ferrari F1: la struttura organizzativa della Scuderia Ferrari evolve ancora

F1: la struttura organizzativa della Scuderia Ferrari evolve ancora

La Ferrari di F1 cerca di spendere bene tutte le energie a disposizione per tornare agli antichi splendori. Sarà difficile tornare a brillare nel 2021.

90
0
Ferrari in Turchia durante le libere del venerdì - Foto: Scuderia Ferrari Press Office
0
(0)

Continua a evolvere la struttura organizzativa della Scuderia Ferrari, con la speranza di trovare la giusta quadra che possa riportare il Cavallino al successo.

Nel breve comunicato emesso oggi dalla Scuderia, si legge che questa e le prossime stagioni “richiedono sempre più un’assoluta focalizzazione di tutte le energie sulle priorità tecniche e sportive, con la definizione di ruoli e responsabilità chiare.”

Inoltre si specifica che “A Mattia Binotto, Team Principal e Managing Director della Scuderia Ferrari riportano, per l’area tecnica: Enrico Cardile (Chassis), Enrico Gualtieri (Power Unit), Laurent Mekies (Racing) e Gianmaria Fulgenzi (Supply Chain).

Inoltre si comunica che, nel nome dell’efficacia e dell’efficienza, la Direzione Telaio sarà organizzata in quattro aree: Vehicle Concept (David Sanchez), Chassis Performance Engineering (Enrico Cardile), Chassis Project Engineering (Fabio Montecchi) e Vehicle Operations (Diego Ioverno).

Ma la domanda che mi pongo è la seguente. Non è il caso di reclutare qualche buon tecnico da fuori? Non dico che è la panacea di tutti i mali possibili però forse potrebbe aiutare.

Ti è piaciuto questo articolo?

Giudicalo per primo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Vota tu per primo!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here