Home Piloti Max Verstappen F1 GP Olanda 2022: PL3 e Qualifiche

F1 GP Olanda 2022: PL3 e Qualifiche

La Ferrari sembra poter riscattare il tracollo del Belgio. E anche il passo gara dovrebbe essere confortante.

19
0
I primi 3 oggi — Foto BY COURTESY OF PIRELLI
0
(0)

F1 GP Olanda 2022, Prove libere 3 — Charles Leclerc ha marcato il miglior tempo (1m 11.632s) nell’ultima sessione di prove libere del F1 GP Olanda 2022. Il pilota della Ferrari ha preceduto di soli 0.066s l’ottimo George Russell su Mercedes mentre l’idolo di casa, Max Verstappen, è terzo a +0.161s dalla vetta. Sainz e Hamilton completano la top 5. La pista è sempre più veloce, giro dopo giro.

Qualifiche delle ore 15:00

Q1 e Q2 — Al primo tentativo, Max stampa subito un super tempo: 1:11.317. La pista sembra migliorare tantissimo in un breve lasso di tempo. All’ultimo Hamilton chiude in P2 a soli 14 millesimi. Tsunoda è incredibilmente terzo a 0.110s dal pilota olandese. Vettel era lanciatissimo ma è finito sulla ghiaia e questo errore gli costa l’eliminazione. Dunque, i primi esclusi sono: Bottas; Ricciardo; Magnussen; Vettel; Latifi. La Q2 inizia e scatta una bandiera rossa perché qualche scriteriato ha pensato bene di tirare sulla pista un fumogeno. I commissari ne approfittano per scacciare via alcuni piccioni che sostavano in prossimità della linea bianca. Max segna subito un super tempo: 1:10.927. Le Ferrari sono in difficoltà. Negli istanti finali, Sainz sale in vetta con il tempo di 1:10.814. Dietro di lui Russell a soli 10 millesimi di distacco. Terzo Max a +0.113s. Gli eliminati sono: Gasly; Ocon; Alonso; Zhou; Albon.

Q3 — Al primo tentativo, Max stampa un potente 1:10.515. E per lui anche una sbavatura di guida che sicuramente gli è costato qualcosa. Leclerc vola in testa grazie al suo 1:10.456. Hamilton è provvisoriamente terzo (+0.192s) davanti ai vari Sainz, Pérez, Russell e gli altri. Stroll non prenderà parte alla Q3 per un problema tecnico. Max si prende la pole con il tempo di 1:10.342. Leclerc, autore di un giro non perfetto, ha chiuso a soli 21 millesimi. Molto buona anche la terza posizione di Carlos Sainz, lontano 92 millesimi dall’olandese volante. Davvero molto positiva la P4 di Hamilton che si prende solo 3 decimi circa di distacco. Tanti nomi inconsueti hanno terminato tra i primi dieci: Pérez; Russell; Norris; Schumacher; Tsunoda; Stroll.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Dai, vota tu per primo! È gratis 😉

Precedente articoloOscar Piastri tormentone finito: ufficiale alla McLaren dal 2023
Prossimo articoloF1 GP Olanda 2022, Gara: Gode Max davanti a Russell e Leclerc
Sono un Divulgatore automobilistico e di F1. Scrivere di auto è liberatorio per me. L'automobile è Piacere, Passione, Libertà. Mi piacciono Marche di auto ben precise quali Porsche, Audi, Mercedes-AMG, Mercedes-Benz, Lamborghini. Aborro l'auto che guiderà da sola. Credo nell'Amore che non ha fine e in certe Passioni travolgenti.