Home Grand Prix Abu Dhabi F1 GP Abu Dhabi 2021: Latifi regala il mondiale a Verstappen

F1 GP Abu Dhabi 2021: Latifi regala il mondiale a Verstappen

Per Max è il primo titolo mondiale, per la Mercedes l'ottavo titolo Costruttori consecutivo. Ma la scuderia della Stella ha consegnato una protesta ufficiale a fine gara. Amara conclusione di carriera per Räikkönen, ritirato. Stessa sorte per Giovinazzi.

82
0
5
(1)

Ci aspettavamo una bella dose di spettacolo oggi nel F1 GP Abu Dhabi che chiudeva la stagione 2021 e spettacolo è stato. Max Verstappen ha conquistato il suo primo titolo mondiale all’ultimo giro quando ormai, fino a poco tempo prima, sembrava che Lewis Hamilton fosse destinato al suo ottavo titolo in carriera. E dire che la situazione si era messa molto bene per Lewis che aveva sverniciato l’olandese alla partenza. Il britannico montava le soft, Max aveva le medium. Subito dopo c’è stato un aspro duello in pista con il pilota numero 33 che ha superato il n44 che, una volta chiuso, non poteva far altro che tagliare la via di fuga e riprendersi il comando della corsa. Nessuna indagine è scattata.

Verstappen si è fermato al giro numero 14, montando le hard con Hamilton che lo ha imitato il giro successivo. La Red Bull non aveva però il passo per contrastare il britannico. Max ha effettuato la sua seconda sosta al giro numero 36, montando un secondo set di hard. A quel punto Max stava recuperando giro dopo giro ma difficilmente avrebbe potuto chiudere tutto il distacco che lo separava da Lewis.

La buona sorte però ha assistito l’olandese per il quale un’intera tribuna di tifosi olandesi faceva il tifo. A 5 giri dal termine la safety car è entrata in scena per consentire di liberare la pista dalla Williams incidentata di Latifi (motorizzata Mercedes, ironia della sorte stessa). La Red Bull ha effettuato il cambio gomme alle sue monoposto, montando le soft. Quando sembrava che tutto finisse con le vetture accodate dietro la safety car, la direzione corsa ha deciso di far correre di fatto l’ultimo giro. E così, Max ha avuto la meglio su Lewis che montava gomme ormai finite. Il britannico ha cercato di riprendere la scia della Red Bull ma non poteva fare molto di più.

Sul podio sale, inaspettatamente ma anche meritatamente, Carlos Sainz, autore di una gara molto concreta a differenza di Charles Leclerc che non è andato oltre il decimo posto. Una cassettata di punti anche per la coppia di piloti AlphaTauri (Tsunoda 4° e Gasly 5°) mentre Bottas, all’ultima gara con la Mercedes, delude ancora una volta con il suo sesto posto. Oltre a Lando Norris, settimo, segnalo che entrambe le Alpine sono finite in zona punti.

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 5 / 5. Conteggio voti: 1

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Precedente articoloF1 GP Abu Dhabi 2021, Pole Position: l’ultima a Max ma Lewis è subito dietro
Prossimo articoloF1 GP Abu Dhabi 2021: Numeri del GP che ha incoronato il primo olandese
Sono un Divulgatore principalmente automobilistico. Scrivere di auto è liberatorio per me. L'automobile è Piacere, Passione, Libertà. Mi piacciono Marche di auto ben precise quali Porsche, Audi, Mercedes, Lamborghini. Aborro l'auto che guiderà da sola. Credo nell'Amore che non ha fine e in certe Passioni travolgenti.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments