Seb al Mugello con il personale - Foto: Ferrari

Ieri, i due piloti Ferrari, il partente Sebastian Vettel e Charles Leclerc, sono scesi in pista sul circuito del Mugello (di proprietà del Cavallino) al volante di una monoposto del 2018. L’obiettivo era quello di riprendere confidenza con l’abitacolo e di collaudare i protocolli anti Covid-19.

Seb è stato il primo a calarsi nell’abitacolo dopo ben 116 giorni di astinenza forzata, dai giorni del test di Barcellona dove le Ferrari non brillarono affatto se paragonate a Mercedes e Red Bull. Seb, che non aveva mai girato al Mugello con una Ferrari, ha completato una distanza di gara.

Per Charles Leclerc invece si è tratto di un esordio assoluto al volante di una F1 al Mugello. Anche il monegasco, al volante di una SF71H, ha percorso circa la distanza di gara. Infine, vi ricordo che anche il personale della scuderia ha testato le stesse condizioni che si troveranno in Austria. È da mettere in conto infatti il distanziamento sociale all’interno del box, opportunamente configurato, e l’uso della mascherina. Infine, vi riporto qui sotto i commenti ufficiali dei due ferraristi.

Sebastian Vettel #5
Sono stato felice di poter rientrare in macchina dopo una pausa anche più lunga di quelle cui siamo abituati durante l’inverno. Sono stato anche molto contento di rivedere tutti i ragazzi della squadra. È stato bello tornare a provare certe sensazioni e averlo potuto fare su un circuito così spettacolare. Credo proprio che il Mugello meriterebbe di ospitare un Gran Premio di Formula 1. Non ci giravo da otto anni e ho quindi impiegato qualche giro per trovare i punti di frenata adeguati, ma dopo alcuni passaggi avevo assimilato la pista e me la sono davvero goduta.

Charles Leclerc #16
Che bello essere tornati a girare in pista per davvero, mi mancava! Anche se sono stato piuttosto attivo nelle gare virtuali in questa lunga pausa avevo bisogno di tornare a provare la percezione fisica della velocità. Aver potuto girare su un circuito spettacolare come il Mugello, per la prima volta al volante di una Formula 1, ha contribuito a rendere questa giornata ancora più memorabile. Ora guardiamo all’inizio della stagione. Dalla settimana prossima si fa sul serio!

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments